• Sab. Ott 23rd, 2021

Calvi Risorta. Ex Pozzi, Rinascita Calena: “vogliamo sapere cosa vuole fare l’Amministrazione Marrocco”

DiThomas Scalera

Nov 11, 2015

pozzi

CALVI RISORTA. La data della conferenza dei servizi si avvicina. Anche noi, come i cittadini, siamo seriamente preoccupati su quanto avviene, o meglio NON avviene, nell’area ex Pozzi. Adesso che anche le analisi ufficiali hanno confermato la pericolosità dei rifiuti rinvenuti in zona, pretendiamo di sapere quali sono le misure che il sindaco intende adottare per tutelare la salute pubblica(se le ha), se esiste un piano di riqualificazione del sito a fronte della pioggia di milioni di euro (circa 450 milioni) che il governo ha destinato per le bonifiche nella terra dei fuochi. Ad oggi tutto tace.

Iavazzi ripresenta il progetto nell’assoluto silenzio di chi aveva fatto della lotta alla centrale il perno della propria campagna elettorale. Evidentemente i nostri amministratori hanno cose più urgenti a cui pensare o semplicemente hanno cambiato idea. Se fosse così basta dirlo. Il sindaco ci ha abituati a continui cambi di rotta, forse sulla centrale la sua posizione non è poi così diversa da chi lo ha preceduto. “Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi”, recita un famoso romanzo. Speriamo che questo trasformismo gattopardesco resti solo una sensazione e che venga smentito dai fatti. La nostra terra lo esige, e anche in fretta.

Rinascita calena

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru