• Sab. Giu 25th, 2022

La Marcia con la Fiaccola accende di Pace la Città di Calvi Risorta. No alla guerra!

Sottoscritto con il Sindaco, la vicaria dell’Istituto Comprensivo, il rappresentante dei giovani, il parroco e tutte le realtà associative presenti l’appello Cessate il Fuoco” che verrà inviato al governio. Conferito Encomio al Sindaco Lombardi quale “Sindaco per la Pace e alla Scuola già “Scuola per la Pace”

Calvi Risorta(Ce). Con il Patrocinio del Comune retto dal Dott Giovanni Lombardi, si è tenuta il 16 Marzo la Marcia per la Pace con la presenza della “Fiaccola della Pace”, organizzata dall’Istituto Comprensivo Statale “Cales – S. D’Acquisto” in collaborazione con il Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato presieduto da Agnese Ginocchio.
Una manifestazione in prosieguo alle scorse tappe della Fiaccola della Pace, per chiedere la Pace e la fine della guerra in Ucraina e di tutte le guerre ancora in corso nel mondo. ancor di più dall’inizio del conflitto armato tra Russia e Ucraina. Dal 24 febbraio, gli alunni alla guida della vicaria Rosalba De Biasi, della prof.ssa Filomena Marra e delle docenti di tutti i plessi, si sono mobilitati nell’immediato affrontando e discutendo in aula il tema della guerra preparando striscioni, cartelloni e disegni per protestare contro ogni lotta armata. La Scuola inoltre rispondendo all’appello nazionale, ha esposto dai propri plessi la Bandiera della Pace. Il Sindaco Lombardi per manifestare la propria contrarietà alla guerra ha emanato anche una delibera comunale attraverso la quale ha condannato lo scontro armato in corso e ricordando l’articolo 11 della Costituzione ha chiesto l’immediato Cessate il fuoco. Protagonisti del corteo proprio gli studenti e le studentesse dell’istituto insieme al personale scolastico che hanno colorato di Pace le strade della cittadina esibendo magnifici disegni e cartelloni sui quali si leggevano frasi, poesie sulla Pace e l’art. 11 della Costituzione. IUl Corteo ha salutato anche i due Alberi della Pace presenti in Città, il primo presso il plesso della primaria che fu piantato durante la prima edi.ne della Fiaccola della Pace ed il secondo nel giardino adiacente al Comune piantato proprio un mese fa e dedicato al compianto Giuseppe De Lucia, detto “Peppino”, Amico della Pace. Presente alla manifestazione anche la moglie di Peppino “Mara Viscione” docente della Primaria dell’ICS “Cales – S. D’ Acquisto”. Dopo i saluti del Sindaco e della Vicaria, è avvenuta l’accensione della Fiaccola della Pace che la Presidente del Movimento per la Pace ha consegnato all’ alunno rappresentante della scuola e che ha dato inizio al lungo Corteo capeggiato dal Sindaco Giovanni Lombardi presente con la famiglia insieme all’amministrazione comunale e al parroco don Antonio Santillo e a seguire Associazioni sportive locali, mentre la Protezione Civile, la Polizia Municipale e i Carabinieri hanno monitorato tutto il percorso del Corteo offrendo un ottimo servizio sicurezza. Al corteo hanno partecipato anche i genitori degli alunni e tanti altri cittadini. La Marcia ha attraversato tutte le strade dell’antico borgo caleno, i marcianti sono stati accolti tra applausi e saluti di negozianti e di residenti che si affacciavano dalle finestre, dai balconi o uscivano fuori le porte di casa per ammirare quella lunga fiumana di persone. Il cammino di Pace con la Fiaccola ha colorato le strade del paese concludendosi presso la sede principale della scuola media con un momento di riflessione, di solidarietà e di sensibilizzazione nonché con messaggi di speranza e di pace, di democrazia, di libertà e richieste di fine dell’invasione russa in Ucraina e di tutte le guerre da parte della Presidente del Movimento per la Pace. Quindi è stato declamato dal vice Presidente del Movimento per la Pace Gino Ponsillo l’Appello “Cessate il Fuoco”, “Vogliamo un’ Europa di Pace”, a cui sono stati invitati a sottoscriverlo il Sindaco, la Vicaria, il rappresentante degli alunni dell’Istituto Comprensivo, il rappresentante dei genitori, il parroco don Antonio Santillo , le associazioni presenti. L’appello verrà mandato al governo. Infine, in segno di ringraziamento per l’impegno profuso la Presidente del Movimento per la Pace, ha consegnato all’ ICS “Cales – S. D’Acquisto” di Calvi Risorta per le mani della Vicaria Di Biase l’Encomio di Pace con il quale ha voluto rinnovare il “Patto di Pace” confermando la nomina di “Scuola di Pace” per l’encomiabile lavoro svolto con i ragazzi nel corso degli anni e ancora una volta dimostrato in questa data storica, ed inoltre l’Encomio di Pace al Sindaco Dott. Giovanni Lombardi, nominando quest’ultimo “Sindaco per la Pace” ,“per la prontezza nell’aderire alla manifestazione, per avere dato esempio di servizio verso la comunità e di impegno per la causa della Pace”. In alto la “Scuola di Pace!”. E’ possibile visualizzare il reportage foto manifestazione a questo link:  https://www.facebook.com/media/set/?vanity=fiaccoladellapace3millennio&set=a.1976980229177262

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa