• Ven. Ott 22nd, 2021

Calvi Risorta. Raccolta rifiuti, Rinascita Calena sollecita Marrocco

DiThomas Scalera

Ago 19, 2015

Bonacci Antonello

CALVI RISORTA. Rinascita Calena invita l’amministrazione guidata dal sindaco Marrocco ad agire con risolutezza riguardo alla gestione del servizio raccolta rifiuti, alla luce dei recenti fatti amministrativi. La società che attualmente gestisce il servizio è stata, infatti, interessata da un provvedimento di inerdizione antimafia da parte della prefettura. Non essendoci più garanzie circa la trasparenza e la legalità, riteniamo improvvido e controproducente mantenere in piedi il rapporto con tale società da parte del Comune di Calvi Risorta, fosse anche “solo” fino ad un nuovo affidameto mediante gara. Il Comune deve affidare subito il servizio ad un’altra società che offra le adeguate garanzie di legalità e trasparenza. Crediamo, inoltre, che il tutto debba essere vagliato anche in termini contabili, stante la Legge e la drammatica situazione economico-finanziaria dell’Ente. Dimostri, dunque, l’amministrazione di avere a cuore esclusivamente gli interessi del paese e agisca senza perder tempo, mettedo alla porta chiunque sia offuscato da ombre e sospetti. Riguardo alla gara d’appalto, poi, cogliamo occasione per ricordare (come più volte ha fatto il consigliere Bonacci, nostro rappresentante in Consiglio Comunale), che i costi di aggiudicazione devono essere rivisti con attenzione, visto che quelli previsti dal piano a base di gara paiono eccessivi rispetto ai prezzi di merato. Se gli stessi non dovessero cambiare, ci sarebbe un aumemto significativo ed ingiustificabile a carico della cittadinanza. Confidiamo in una scelta seria e responsabile da parte del sindaco e dei suoi con esiglieri di maggioranza. È tempo di operare con raziocinio ed incisività.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru