• Gio. Ott 21st, 2021

Calvi Risorta. Rinascita Calena: “I nomi sono importanti. Ma non bastano”

DiThomas Scalera

Gen 17, 2017

CALVI RISORTA. Non molto tempo fa noi di Rinascita Calena abbiamo chiesto pubblicamente con un manifesto al gruppo facente capo alla locale sezione del PD e al Dr. Lombardi la possibilità di riappropriarci del nome e del simbolo oggi fuso in quell’ “Uniti per la Rinascita Calena” che ha, per quanto ci riguarda, esaurito ogni seria prospettiva futura. Constatiamo ad oggi che non abbiamo avuta alcuna risposta, né in pubblico né in privato. Ciò porta il nostro gruppo a fare alcune considerazioni. Innanzitutto in merito alla sensibilità politica e umana dei nostri amici, ormai definitivamente ex compagni di viaggio: è l’ennesima dimostrazione che oltre alle visioni politiche ci separano lo stile e la modalità di relazione. Nondimeno riconosciamo in questo episodio un’occasione per rimarcare in maniera netta e decisa una distanza, che è nei fatti prima ancora che negli enunciati. A malincuore rinunceremo quindi al nome e al simbolo, che tanta passione ha veicolato in questi anni, ma solo per rilanciare con forza ed entusiasmo una nuova piattaforma politica. Porteremo con noi l’ideale di rinnovamento, che anni or sono ponemmo alla base del gruppo politico Rinascita Calena. Un ideale che ci appartiene e ci contraddistingue e non può esserci certo sottratto. Siamo fortemente convinti che, partendo dall’esperienza e dalla competenza acquisita, c’è spazio per aggregare, attorno a contenuti condivisi, nuove persone, intelligenze, energie. Perché ciò accada è necessario prendere atto e esplicitare una discontinuità con il passato, scegliendo un nuovo nome per un nuovo progetto. Perché sì, i nomi sono importanti, ma non quanto le persone e le loro idee. La primavera, intanto, tarda ad arrivare.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru