• Dom. Ott 17th, 2021

Calvi Risorta. Sentenza del Consiglio di Stato, è ancora scontro tra maggioranza e opposizione

DiThomas Scalera

Mar 26, 2016

Giovanni Lombardi e Giovanni Marrocco
Giovanni Lombardi e Giovanni Marrocco

CALVI RISORTA. È datata 15 dicembre la sentenza del Consiglio di Stato che annulla le elezioni comunali del 2014 e dichiara illegittima la disastrosa amministrazione Marrocco. Si, cari cittadini, illegittima! Le MOLTEPLICI E GRAVI IRREGOLARITÀ riscontrate dipingono un QUADRO OPACO e la trasparenza del risultato elettorale risulta compromessa. Queste le motivazioni che hanno spinto i giudici del consiglio di Stato ad avallare le nostre ipotesi. Calvi ha pagato con due anni di ILLEGITTIMA E PESSIMA AMMINISTRAZIONE. E pagherà ancora per quella IRREGOLARE ED OPACA TORNATA ELETTORALE macchiata dall’infamia di una scheda mancante! Saremo commissariati ma è molto meglio delle ombre che ci hanno offuscato. In risposta alle accuse mosse al nostro leader e tanto per fare chiarezza, il dott. Giovanni Lombardi, al fine di ripristinare la legalità e la volontà popolare, ha fatto ricorso al Tar a proprie spese senza chiedere l’aiuto di nessuno. Chi dovrebbe restituire i soldi ai cittadini è l’ex sindaco che, pur potendo scegliere di costituirsi in prima persona, ha optato per una difesa a spese della collettività utilizzando soldi pubblici ed arrivando a nominare un collegio difensivo composto da ben tre avvocati! Ora é il momento di guardare avanti. E ce la faremo. Insieme ricostruiremo la nostra bellissima cittadina unitamente al rispetto per la legalità, parola da tanti abusata e millantata!

Uniti per la Rinascita Calena
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru