• Gio. Ott 28th, 2021

Calvi Risorta/Sparanise. Trasferimento del 118 da un paese all’altro, il punto di Fattore

DiThomas Scalera

Nov 24, 2016
Antonio Fattore
Antonio Fattore

CALVI RISORTA/SPARANISE. Trasferimento del servizio di pronto soccorso 118 da Calvi Risorta a Sparanise, il punto di Antonio Fattore del Movimento 5 Stelle Caleno. Il sindaco di Sparanise, Salvatore Martiello avrebbe offerto all’Asl l’uso di locali per i quali lo stesso comune caleno si sarebbe occupato dei costi di gestione e di manutenzione. Così l’esponente del M5S, Fattore: “In attesa di una smentita, mi auguro che si tratti solo di un pensiero esternato in maniera superficiale, il 118 caleno serve un territorio vasto e soltanto da Calvi Risorta si può garantire un pronto intervento in tutti i comuni serviti. Spostare il coordinamento dell’ambulanza vuol dire de localizzare il servizio e non offrire più per tutta l’utenza servita un servizio di pronto intervento. ricordiamo che il 118 è un Servizio pubblico e gratuito di Pronto intervento sanitario; ha l’obiettivo di garantire tutto l’anno, 24 ore su 24, una risposta adeguata alle situazioni di urgenza od emergenza sanitaria mediante l’invio di mezzi di soccorso o di altre risorse sanitarie adeguati al bisogno presentato dal Cittadino-Utente. Assicura la ricezione di tutte le chiamate di allarme sanitario provenienti da tutto il Territorio provinciale attraverso il numero unico 118. La Centrale Operativa del 118 interagisce operativamente e collabora attraverso specifiche procedure operative con Enti ed Istituzioni non sanitarie dedicate al soccorso tecnico quali Prefettura, Questura, Carabinieri, Polizia Stradale, Provinciale e Municipale, Vigili del Fuoco, Protezione Civile.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru