• Dom. Ott 17th, 2021

Cancello ed Arnone. Cantiere dei rifiuti, presentato un esposto alla Questura. Ecco perchè

DiThomas Scalera

Mar 18, 2017

CANCELLO ED ARNONE. Assurdo quanto accaduto stamane agli operatori ecologici del cantiere r.s.u. di Cancello ed Arnone.
Gli operatori, come di consueto, stamattina si sono recati presso il deposito per ritirare gli automezzi
in uso ed iniziare il servizio di raccolta rifiuti nella città non hanno trovato alcun veicolo dell’azienda
Buttol.
Fin da subito si è avuta l’impressione che l’azienda, assente alla riunione che si è tenuta giorno 17.03.17,
per dare seguito al passaggio di cantiere, non abbia gradito il rinvio, chiesto dalla FLAICA CUB, ad
una nuova riunione da tenersi presso la Provincia di Caserta.
Ad ogni buon conto abbiamo immediata è scattata la segnalazione trasmessa alla Questura di Caserta,
Carabinieri e Comando di Polizia Municipale, nonché all’azienda ed al Sindaco, dal momento che
questo scellerato gesto potrebbe configurare un reato di interruzione di pubblico servizio.
Inevitabile lo sconforto dei lavoratori, che si sentono ingannati da una azienda che non ha ancora
completato i pagamenti delle retribuzioni di gennaio, non ha comunicato quando e se pagherà quelle
di febbraio omnicomprensive di spettanze di fine rapporto e TFR.
La FLAICA CUB è al fianco di tutte le maestranze del cantiere r.s.u. dichiarandosi pronta a presentare
ulteriori esposti alle competenti autorità territoriali in caso di violazioni della normativa che
regolamenta i trasferimenti di personale.

P.S.: RESTA CONFERMATO LO SCIOPERO INDETTO PER IL 24 MARZO 2017

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru