• Dom. Ott 17th, 2021

Cancello ed Arnone – Chiede il pizzo ai commercianti indiani, fermato un 25enne

DiThomas Scalera

Feb 22, 2016

Il 19 febbraio scorso i carabinieri di Cancello ed Arnone hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di un 25enne del posto, accusato di estorsione ai danni di commercianti di generi alimentari di nazionalità indiana. L’indagine, condotta nel mese di maggio scorso, ha consentito di accertare come, dal mese di dicembre 2014, il 25enne avesse tentato di estorcere a due gestori di un negozio somme variabili da 20 a 50 euro con cadenza mensile, che venivano riscosse sempre nel negozio. Somma che aumentava di 15 euro in occasione delle festività pasquali. La vittima alla prima richiesta, pervenuta poco dopo l’apertura del negozio, aveva provato a rifiutare il pagamento. Al rifiuto avevano fatto seguito le minacce e, da quel momento, i gestori dell’alimentari avevano sempre pagato perché spaventati dalle ritorsioni prospettate dall’estorsore fino a che, incapaci di sottrarsi ad una situazione divenuta insostenibile, avevano deciso di chiudere l’attività.
SONY DSC

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru