• Mar. Ago 16th, 2022

Corso di primo soccorso per l’uso dei defibrillatori per municipale e protezione civile di Cancello ed Arnone

Un altro importante passo in avanti nel piano sicurezza messo in atto dall’amministrazione Ambrosca per il Comune di Cancello ed Arnone. Nella giornata di martedì si è svolto un corso Blsd riservato al personale della polizia municipale e della Protezione civile. «Abbiamo insegnato a volontari ed agenti l’uso del defibrillatore e impartito le tecniche per il primo soccorso – ha spiegato l’assessore alla Sanità Gabriele Di Vuolo – come amministrazione abbiamo acquistato dei defibrillatori per mettere a disposizione sempre maggiori strumenti alla nostra comunità nel caso di problemi. Attraverso il corso che ha rilasciato una certificazione europea abbiamo messo nelle condizioni sia la protezione civile che la polizia municipale di utilizzare i defibrillatori garantendo una protezione in più ai nostri concittadini». Attualmente il Comune ha due defibrillatori, uno posto al centro del paese al Comando della polizia municipale e l’altro nell’auto dei vigili in modo da poterlo utilizzare in caso di necessità con maggiore velocità. «Ringrazio polizia municipale e volontari per l’attiva partecipazione al corso – ha sottolineato – hanno compreso l’importanza di tale iniziativa per la nostra comunità».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa