• Dom. Ott 24th, 2021

Cantalupo nel Sannio/Castelpetroso/Isernia/Montaquila. Operazioni dei Carabinieri: un arresto e quattro denunce

DiThomas Scalera

Set 16, 2016


CANTALUPO NEL SANNIO/CASTELPETROSO/ISERNIA/MONTAQUILA. Continua senza sosta l’attività dei Carabinieri finalizzata a contrastare ogni forma di criminalità e di illegalità in tutto il territorio della provincia di Isernia. Le operazioni condotte nelle ultime ore hanno portato all’esecuzione di un arresto e alla denuncia in stato di libertà di altre quattro persone resesi responsabili di reati di vario genere. A Cantalupo nel Sannio, i militari della locale Stazione, hanno dato esecuzione ad un provvedimento di arresto nei confronti di un 35enne di Castelpetroso, poiché resosi responsabile nel recente passato di spaccio di stupefacenti e di furti commessi tra la provincia di Isernia e territori delle regioni limitrofe. L’uomo come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria è stato sottoposto alla detenzione domiciliare. Ad Isernia, i militari della locale Stazione, hanno denunciato una 30enne del posto, resasi responsabile di rapina impropria. Secondo quanto accertato dai militari, la donna, con a carico già alcuni precedenti per reati contro la persona, è stata sorpresa da una sua anziana zia, 85enne, mentre rovistava nei cassetti della camera da letto, impossessandosi dei suoi risparmi, pari a circa diecimila euro. Vistasi scoperta la giovane donna, ha prima minacciato e poi percosso la zia, tentando poi di darsi alla fuga. A Castelpetroso, i militari della Stazione di Cantalupo nel Sannio, hanno denunciato un 40enne di Campobasso, pregiudicato per reati contro la persona ed il patrimonio, ed in materia di stupefacenti, poiché responsabile di violazione ad una misura di prevenzione a cui era sottoposto, che prevedeva il divieto di ritorno in quel territorio per la durata di tre anni. Infine a Montaquila, i militari della locale Stazione, hanno denunciato un 40enne di Isernia,con precedenti per reati contro la persona, per violazione ad obblighi imposti nei suoi confronti dall’Autorità Giudiziaria.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru