Comunicati Stampa

Capodanno, la campagna di sensibilizzazione Aifvs: “Esci dal tunnel il 2020 ti aspetta”

EVENTI IN EVIDENZA

Arriva l’ultimo spot del 2019, promosso dall’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus

La campagna fortemente voluta dal Presidente Nazionale dell’Associazione, Alberto Pallotti e realizzata dall’Arch. Ester Pizzo, per questo fine anno mira a far riflettere gli utenti della strada, soprattutto giovani, sulla necessità di un uso più coscienzioso dei mezzi di trasporto in vista dei festeggiamenti per la notte di San Silvestro.

Il Presidente Pallotti, subito dopo il lancio ha dichiarato: “L’Aifvs non si ferma nemmeno durante le festività, anzi, proprio in questo periodo di grandi eccessi chiediamo agli automobilisti di essere più prudenti. In particolare con lo slogan ideato dalla nostra media strategist, l’arch. Ester Pizzo, mettiamo in guardia gli utenti della strada sui rischi derivanti dall’uso di sostanze psicotrope.”

Il leader dell’Aifvs ha precisato: “‘Esci dal tunnel il 2020 ti aspetta’, è il nostro motto per dire che ‘La droga uccide, ma se sei alla guida non solo te’. Abbiamo deciso di rivolgerci soprattutto al popolo della notte, che purtroppo a Capodanno fa largo uso di stupefacenti. Il fine è quello di far ragionare i ragazzi, che riempiranno locali pubblici e ville private, sul binomio mortale rappresentato da droga e guida, e sulla possibilità di vedere la luce del 2020 solo stando lontani da sostanze nocive e letali.”

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.