Comunicati Stampa

Capodrise. Incapace di restare, dialoghi sull’infelicità

Sabato 22 febbraio l’evento

CAPODRISE. Il 22 febbraio, alle 18:30, «Contestualmente teatro», vivace realtà napoletana, ritorna al Palazzo delle Arti di Capodrise con un progetto meta-teatrale, dal titolo «Incapace di restare», nel quale i due personaggi (interpretati dagli autori Riccardo Pisani e Pietro Varriale) si inabissano nel delicato rapporto tra l’attore e il regista, e dove il regista assume il ruolo di guida, terapeuta, demiurgo. Partendo da un interrogativo poetico sul tempo, la vicenda si svolge in una sala prove di un concerto semi allestita, una terra di mezzo in cui, attraverso la scrittura di scena, i due esplorano, con approcci diversi, le profondità del personaggio che stanno plasmando. Questo «lui», anti-eroe brechtiano e dicotomico, è un uomo solo, che affronta la vita e le sue difficoltà cercando di conformarsi al canone sociale, e tenta di costruire la sua routine; il suo spazio felice.

Il tentativo è, però, turbato dal mondo circostante, che con le sue ingerenze lo schiaccia, lo opprime, lo annichilisce. Lo sforzo di reagire è un fallimento: lo porta prima a isolarsi e poi ad annullarsi. Precipita, con consapevolezza, nel vortice dell’autodistruzione, pur di non scendere a patti con la propria lealtà. La paura di vivere diventa il traino della sua stessa esistenza. Come un uccello costretto a terra, sceglie l’esilio e, lontano da tutti, prova a costruire una felicità alternativa, un artificio di plastica e immobilità, che lo lascerà incapace di restare. Il lavoro di Pisani e Varriale tende a ripercorrere le strade del cuore, come l’etimo «re-cordis» suggerisce, in un linguaggio serrato, acustico, lirico. Ricco di citazione, non vi è parola del testo che non assuma una dimensione corporea, che non rimandi ai muscoli e alla testa degli interpreti.

Facci sapere che parteciperai qui.

Ti aspettiamo!


Ingresso gratuito.
Non perderti curiosità e notizie in tempo reale sul Palazzo delle Arti.

Metti “Mi piace” alla nostra pagina Facebook o seguici su Instagram.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.