• Mar. Ott 26th, 2021

Capua. All'Epifania visita alle chiese longobarde con il Touring Club Italiano

DiThomas Scalera

Gen 5, 2016

Capua
CAPUA. Un fitto calendario di iniziative celebrerà la ricorrenza dell’Epifania nell’area della Corte del Principato longobardo a Capua. Il programma degli eventi che si svolgeranno il 6 gennaio 2016 è curato dai Volontari per il patrimonio culturale nei siti “Aperti per Voi” nell’ambito del progetto “TesoroItalia. Patrimonio negato” del Touring Club Italiano: le chiese di S. Salvatore, San Michele e San Giovanni.
Programma
Ore 17,00 – Chiesa di S. Salvatore in Corte – Arriva la Befana: favole, giochi, leccornie per i Bimbi e lettura delle letterine raccolte sotto l’“Albero Natalizio dei Desideri” (Associazione Damusa APS).
Ore 18,00 – Apertura delle tre Chiese a Corte da parte dei Volontari TCI che garantiranno l’accoglienza e la visita delle Mostre in chiusura: “Il bello della tavola imbandita” in San Salvatore, “Opere in grafica” dell’Artista Aldo Apuleo in San Giovanni e straordinariamente i Presepi Artistici nella Mostra “La Magia del Presepe”, nella vicina Chiesa di S.Domenico in piazzetta S.Tommaso.
Ore 19,00 – Chiesa di S. Salvatore in Corte – Brindisi augurale al Nuovo Anno 2016 con dolci natalizi della tradizione. Auguri ai partecipanti di Antonio La Gamba console responsabile Club di territorio Tci Terra di Lavoro e di Annamaria Troili console coordinatrice “Aperti per Voi” a Capua.
Ore 19.30 – Chiesa di S. Salvatore in Corte – La Befana sorteggia i doni offerti gentilmente dagli Espositori e dai Soci, il cui ricavato sara’ devoluto in beneficenza.
C.S.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru