• Mar. Dic 7th, 2021

Capua. Cantiere dei rifiuti, ancora senza stipendio gli operatori ecologici

DiThomas Scalera

Mag 8, 2017

CAPUA. Ancora senza stipendio gli operatori ecologici dei cantieri di Capua, Grazzanise e S. Maria la Fossa. Una drammatica situazione che rischia di protrarsi ancora per alcuni giorni. La FLAICA CUB è pronta ad intervenire a difesa dei lavoratori, vista la mancanza di provvedimenti da parte dei Comuni associati, pronte una serie di denunce da presentare alle autorità territoriali competenti. E’ inconcepibile che nessuno riesca a porre fine alle continue sofferenze che gli operatori ecologici sono costretti a subire, sembra una lotta infinita per veder riconosciuto il diritto allo stipendio. Una lotta che, soprattutto i dipendenti del cantiere r.s.u. del Comune di Capua, si trascinano ormai da circa 8 anni, durante i quali hanno perso stipendi, ferie maturate e mai godute, istituti contrattuali previsti dal CCNL, liquidazioni per spettanze di fine rapporto e TFR, poiché ad ogni cambio di azienda la stessa non versava quanto dovuto. La FLAICA CUB ritiene che sia giunto il momento di rimboccarsi le maniche e lottare per rivendicare i diritti dei lavoratori tutti, la consegna dei cedolini paga ha solo prodotto ulteriori malcontenti in quanto i lavoratori hanno giudicato il gesto ingannevole da parte dell’azienda la quale aveva fatto intendere che il problema si sarebbe risolto da lì a breve. Pertanto la F.L.A.I.C.A. C.U.B. Caserta schierata pubblicamente al fianco degli operatori ecologici dei cantieri r.s.u di Capua, Grazzanise e S. Maria la Fossa è pronta ad organizzare proteste collettive per rivendicare con forza il diritto alo stipendio. Perché uniti si vince sempre!
Flaica Cub Caserta

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru