Sab. Ago 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Capua. Cantiere dei rifiuti, l’indifferenza della politica capuana

2 min read

CAPUA. Nonostante i ripetuti appelli manifestati attraverso la stampa e siti di informazione online constatiamo, con grande rammarico,

la palese indifferenza di tutta la politica capuana al problema che stanno vivendo gli operatori ecologici del cantiere dei rifiuti di Capua.

Tuttavia tra i banchi del consiglio comunale oggi sono seduti quasi tutti i politici che all’epoca del blocco delle attività e il presidio degli operatori ecologici nell’isola ecologica, precisamente nel febbraio del 2015.
Ebbene se quella drammatica circostanza rappresentò un’occasione per esprime vicinanza e solidarietà agli operatori ecologici di Capua, per alcuni politici capuani, questa di oggi non è da meno anzi sembra che sia addirittura peggiore, poiché in soli due anni la nuova amministrazione ha dovuto e voluto reggere il peso delle molteplici manifestazioni di protesta, indette dai sindacati per rivendicare i pagamenti degli
stipendi, senza mai attuare soluzioni efficaci per risolvere definitivamente il problema, lo testimoniano i numerosi cambiamenti di assessori preposti.
La situazione è spettrale a Capua, sembra come se ci trovassimo in un paese in cui internet non funziona, i giornalai siano chiusi da mesi, e nessuno di loro possa leggere le notizie sui quotidiani.

Flaica CUB Caserta

Leggi anche:

Santa Maria Capua Vetere. Sorpreso a spacciare in piazza San Francesco: arrestato 23enne

Santa Maria Capua Vetere. Roghi di rifiuti, controllo straordinario del territorio: denunce e sequestri

Potrebbe interessarti

Open