Mer. Set 18th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Capua. Cantiere dei rifiuti e stipendi parziali, proclamato lo sciopero per il 17 settembre

2 min read
9-CASERTA-PIAZZA-VANVITELLI-PREFETTURA1
Prefettura di Caserta

CAPUA. In seguito alla riunione tenuta giorno 25 agosto u.s. presso la Prefettura di Caserta, la quale si è conclusa con un esito negativo, in quanto l’azienda dichiarava di non poter corrispondere lo stipendio di luglio e della 14° mensilità a causa dei reiterati pagamenti, pervenuti in modo parziale, da parte del Comune di Capua, la Flaica CUB ha proclamato lo sciopero per l’intera giornata del 17 settembre p.v. e indetto una prima assemblea per il 29 agosto p.v.
Stiamo lavorando per ottenere un incontro con il Sindaco ed alcuni componenti della Giunta Comunale allo scopo di sottoporre agli stessi la richiesta di pagamento diretto ai lavoratori, opzione disciplinata dal Nuovo Codice sugli Appalti Pubblici (D.lgs. 50/2016) e precisamente all’Art. 30 comma 6 ma prevista anche dall’Art. 24 del C.S.A. (Capitolato Speciale di Appalto).
Riteniamo, altresì, di sottolineare ancora una volta la disposizione discriminatoria praticata dall’azienda che ha disposto il pagamento dello stipendio di luglio ai soli dipendenti del cantiere di Grazzanise e S. Maria la Fossa, trascurando n° 40 dipendenti del cantiere di Capua, i quali rammentiamo fanno parte del Piano Intercomunale Gestionale siglato dai 3 Comuni, richiamato anche nella determina n° 943 del 25/08/16 pubblicata ieri dal Comune di Capua.
Auspichiamo che la questione possa risolversi quanto prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open