• Sab. Ott 16th, 2021

Capua. Domani visita guidata alla Basilica benedettina di S. Michele Arcangelo

DiThomas Scalera

Feb 6, 2016

12573780_10207154145724861_4584143608534947101_n
CAPUA. Domenica 7 febbraio Slow Food Terre di Capua partecipa alla visita guidata alla splendida Basilica benedettina di S. Michele Arcangelo, a Sant’Angelo in Formis, Capua, con assaggi di prodotti locali.
L’evento è organizzato dalle associazioni “Pianeta Cultura” e ” Amici della Basilica”.
Per le adesioni è occorre contattare il Dott. Paolo Mandato: cell. 3287054534 oppure [email protected]
Programma:
Ore 9,30
Ritrovo dei partecipanti (con mezzi propri ) all’ingresso della Basilica, n via Luigi Baia 120 – Sant’Angelo in Formis – Capua (parcheggio nei pressi gratuito)
Ore 10,00
Inizio della visita guidata, gratuita, a cura della prof.ssa Filomena Iannotta, dell’ Associazione ” Amici della Basilica ” e Responsabile della Biblioteca Parrocchiale ” S. Michele Arcangelo” .
Ore 11
Termine della vista guidata, incontro dei partecipanti nei locali parrocchiali per stabilire il programma delle visite guidate da tenersi nel biennio 2016-2017 in Campania e non solo.
Ore 11,30
Slow Food Terre di Capua proporrà assaggi di pane di Brezza con lievito madre accompagnato da oli di eccellenza di produttori locali, già presenti nella Guida agli Extravergini edita da Slow Food.
La Basilica di S. Michele Arcangelo fu edificata in epoca longobarda sui resti di un antico tempio pagano dedicato alla dea Diana, dea della caccia, alla quale un tempo i colli erano consacrati, perchè ricchi di fauna e vegetazione.
Straordinaria testimonianza del periodo romanico-bizantino è il suo ciclo pittorico: scene del Vecchio e del Nuovo Testamento ricoprono le pareti della Basilica dando vita alla cosìddetta “Biblia pauperum” la Bibbia dei poveri.
Da sempre tappa obbligatoria degli studiosi e amanti dell’arte, i quali cercano nel suo ciclo di affreschi lo stile, i colori, le assonanze o dissonanze di altri cicli, la tecnica ripetitrice o innovativatrice dell’arte campana o di quella orientale, la Basilica resta una dei più eccezionali esempi dell’arte dell’IX secolo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru