• Mer. Ott 20th, 2021

Capua. 'Festa degli Auguri', venerdì la manifestazione nella Chiesa di San Salvatore

DiThomas Scalera

Gen 4, 2017


Si svolgerà venerdì 6 gennaio  la manifestazione “L’Epifania nella Capua Longobarda – Festa degli Auguri”. L’iniziativa promossa dal Touring Club ed altre associazioni locali si terrà nella Chiesa di San Salvatore a Corte a partire dalle ore 17:00. Per i bambini e non solo arriverà la Befana che donerà dolci, giochi e tanto divertimento. Ci sarà anche la premiazione per l’Albero di Natale più bello nell’ambito dell’apposita mostra che ha coinvolto  associazioni e scuole del comprensorio. Successivamente ci sarà l’apertura delle tre chiese a Corte da parte dei volontari del TCI, Touring Club Italiano con la visita delle mostre “La Foresta incantata degli alberi natalizi sognati”, “Capua Infinita” dei fotografi dell’associazione “Cacciatori d’immagini” e “C’era una volta un asino innamorato”, favola fotografica dell’artista Roberto Di Benedetto. Alle ore 18:00 la Befana sorteggerà doni tra i visitatori e a seguire ci sarà un brindisi augurale per il 2017 con dolci tradizionali. In chiusura alle ore 19:00 si terrà il concerto per Coro e Organo “S. Cecilia” della Basilica benedettina di Sant’Angelo in Formis diretto dal maestro Ciro Monaco con le musiche natalizie di M. Frisina, I.F. Wade, J. Pierpont e Sant’Alfonso Maria De Liguori.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru