• Dom. Ott 17th, 2021

Capua – Prosegue in pompa magna il Carnevale 2016. Martedì la chiusura con Pam Outsider

DiThomas Scalera

Feb 6, 2016

Proseguono gli appuntamenti per l’edizione del Carnevale di Capua 2016 (esistente dal 1876), tra i più antichi e belli di Terra di Lavoro. Per la giornata di oggi è prevista la sfilata per le vie di Sant’Angelo in Formis mentre al Municipio, al’interno della Sala consiliare, alle ore 18:00 si terrà la rappresentazione “Le Cicuzze” di Camillo Ferrara. Alle ore 20:30 infine ballo in piazza con Dj Radio Kiss Kiss Napoli e Ivano Petagna e Speaker ufficiale Stadio San Paolo. Per la giornata di domani, domenica 7 febbraio, in mattinata è previsto il tour a cura del Touring Club Italiano “Carnevale Culturale”, una visita guidata al Museo Campano e alle Chiese Longobarde. A partire dalle ore 10:30 in “Piazza dei Giudici” si svolgerà il “Carnevale dei Bambini”, una vera e propria ludoteca all’aperto per la gioia di bambini e adulti. Nel pomeriggio si terranno le caratteristiche sfilate con i vari personaggi e maschere tipiche del corteo di “Re Carnevale”. Sfilate, musica, intrattenimento, giocolieri, e tante altre attrazioni caratterizzeranno la serata e i due giorni seguenti fino al gran finale di martedì 9 febbraio con sfilate, balli, danze, spettacoli, eventi, animazione ma soprattutto il “Funerale di Re Carnevale e incendio del suo catafalco”. pamTra i numerosi ospiti della serata finale della manifestazione, patrocinata dal Comune di Capua, figura anche la nota sosia di Pamela Anderson, Beatrice Rocco in arte “Pam Outsider”. Per ulteriori informazioni sulla manifestazione e gli eventi in programma è possibile visitare il sito del comune www.comune.capua.ce.it o consultare le numerose pagine Fb dedicate all’evento. In basso il calendario completo della manifestazione del Carnevale di Capua.Carnevale Capua 2016

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru