• Lun. Gen 24th, 2022

Riqualificazione dei giardinetti di via Duomo, a Capua, attraverso interventi migliorativi di arredo urbano

Il finanziamento relativo agli interventi migliorativi di arredo urbano dei giardinetti di via Duomo potrebbe beneficiare di una proroga al cronoprogramma secondo cui il completamento delle opere, previste nel progetto, si sarebbero dovute ultimare in questo mese di dicembre. Nonostante l’importo delle somme messe a disposizione dalla regione Campania sembra sia stato trasferito nelle casse comunali già nella primavera scorsa, all’epoca nessuno sembra essersi accorto della cosa, visto che la somma giace ancora presso la tesoreria in attesa dell’espletamento della gara e dell’inizio dei lavori. Da settembre, poi, l’Amministrazione comunale ha ceduto il testimone alla triade prefettizia per effetto dello scioglimento anticipato del consiglio comunale; da allora nulla è stato fatto fino a questi giorni. È notizia infatti che è stata approvata una delibera commissariale da inviare alla regione per chiedere una proroga necessaria a non perdere il finanziamento. Sull’argomento interviene il presidente della Pro Loco capuana Davide Del Pozzo che rivolge un appello accorato al Commissario Prefettizio Luigia Sorrentino, ai sub commissari Giuseppe D’Aiello e Giuliana Semprebuono nonché al segretario comunale Emanuela Maria Costa acciocchè avendo approvato la delibera di richiesta proroga e auspicando in un benevolo accoglimento, si passi subito dopo all’inizio delle opere. “La Pro Loco di Capua si è resa disponibile a supportare eventuali azioni volte alla pulizia delle aree verdi di Capua, luoghi a volte estremamente degradati per effetto dell’incuria e dell’abbandono. Nell’ambito delle riqualificazioni e delle pulizie delle aree verdi si inserisce l’appello al Commissario Prefettizio Sorrentino ma anche al segretario comunale Costa affinchè vigilino, una volta ottenuta la proroga, sull’espletamento celere dei lavori dopo l’effettuazione della gara, al fine di non sprecare un’importante possibilità di riqualificazione di un’area verde di Capua. La nostra città ha bisogno di poter disporre di spazi pubblici all’aperto, considerata la chiusura della villa comunale, il cui utilizzo è interdetto da anni. Ovviamente il Commissario Prefettizio non può risolvere tutti i problemi che attanagliano questa città ma contiamo sulla sua sensibilità acciocchè Capua non perda questa possibilità. Magari riuscirà anche a dipanare l’intricata matassa burocratica che impedisce a noi tutti di disporre della splendida villa austriaca”.  Il cronoprogramma progetto Fiore dal Cemento prevedeva: maggio/giugno 2021 – programmazione degli interventi e definizione delle strategie; maggio/luglio – coinvolgimento di associazioni e comitati per eventi e pulizia dell’area; giugno/agosto – lavori di manutenzione e collocazione delle dotazioni per arredo urbano; luglio/settembre – piantumazione e manutenzione del verde; ottobre – workshop; ottobre/novembre – progettazione evento finale; dicembre 2021 – evento finale. Il progetto, da cronoprogramma,  si sarebbe dovuto concludere entro dicembre 2021 con la realizzazione, quindi, di  interventi migliorativi di arredo urbano dei Giardinetti . L’obiettivo era di restituire alla città un’area verde fruibile e vivibile; creare un luogo di aggregazione socio – culturale e musicale per giovani e non; un laboratorio di idee e progetti grazie alla vivacità dei giovani del Forum. Il progetto di riqualificazione è stato realizzato dal Forum dei Giovani del comune di Capua decaduto lo scorso 23 settembre a seguito delle dimissioni dei nove consiglieri comunali che hanno posto fine alla breve vita del governo di Luca Branco.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa