• Mar. Ago 16th, 2022

La Pro Loco di Capua ancora una volta regista dell’iniziativa

La Rievocazione si svolgerà il 23 ed il 24 luglio 2022 dalle ore 19.00 ed interesserà l’area di fossati di Porta Napoli. La 34ª edizione narrerà il giorno della resa della città di Capua e ne rievocherà i momenti chiave. Allo scopo si ricreeranno, il più fedelmente possibile, le atmosfere e i momenti che precedettero il Sacco, con dovizia di particolari, dagli accampamenti degli assedianti alle condizioni degli assediati.

Gli allestimenti verranno curati dall’associazione “Compagnia d’arme la Rosa e la Spada”, fondata nel 2005, da anni tra le principali realtà nell’ambito della rievocazione storica del periodo Aragonese con all’attivo oltre 200 partecipazioni a manifestazioni nazionali ed internazionali.

Collaboratori scientifici dell’evento saranno: Marco Sabatino De Filippo, fondatore dell’Associazione sopracitata, dottore di ricerca in Scienze Storiche (Università degli Studi di Napoli “Federico II”), con una specializzazione in storia medievale e rinascimentale; Davide De Angelis istruttore di scherma storica presso l’associazione sopracitata, laureato in Storia Medievale, presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” con esperienza decennale nel campo della scherma e della rievocazione storica; Giuseppe Netti dottorando in storia e trasmissione delle eredità culturali presso il Dilbec dell’università degli studi della Campania.

La location dell’evento saranno i fossati delle mura cittadine antistanti Porta Napoli.

L’accampamento, allestito nei fossati e visitabile liberamente, permetterà ai visitatori di conoscere la vita quotidiana delle truppe del periodo attraverso appositi percorsi didattici.

Nel primo giorno verrà inscenato un assalto alla cortina muraria tra Porta Napoli ed il Bastione Conte con uso di scale, riproduzioni di equipaggiamenti d’assedio. Nel secondo giorno verrà inscenato un nuovo tentativo di assalto alle mura che terminerà con una vittoria da parte delle truppe francesi e la capitolazione della città rievocando, cosi, il momento dell’apertura della breccia nelle mura cittadine causata dal pesante bombardamento delle artiglierie francesi. Entrambi gli episodi bellici saranno accompagnati da una voce narrante che ne descriverà le fasi salienti.

L’area della manifestazione sarà animata con artisti itineranti, botteghe storiche e scenette di vita quotidiana del tempo. Esperti artigiani specializzati nella lavorazione di prodotti attraverso l’uso delle tecniche di produzione dell’epoca offriranno degli appositi percorsi didattici per i visitatori.

Sarà allestita per entrambe le giornate un’area ristoro che prevederà la somministrazione sia di prodotti contemporanei che alimenti realizzati secondo i ricettari d’epoca.

 Per entrambe le giornate saranno previste visite guidate su prenotazione ai luoghi del Sacco a cura di Info Capua Sacra. Per tutte le notizie è possibile seguire la pagina facebook della Pro Loco di Capua.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa