• Lun. Gen 24th, 2022

Carceri e centri antiviolenza, doppia visita della senatrice Cinzia Leone

Visite della senatrice Cinzia Leone a Napoli e a Caserta

La senatrice Cinzia Leone, vicepresidente della commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza e di genere, membro del Comitato per le politiche di genere e per i diritti civili e della nona commissione permanente, prosegue con gli appuntamenti su tutto il territorio nazionale volti al cambiamento legislativo ed organizzativo di tali strutture ove ve ne fosse bisogno. Appuntamenti significativi che mirano all’osservazione ed alla conseguenziale presa in carico dei deficit eventualmente emersi, a testimonianza del contributo instancabile e tangibile del suo lavoro politico, dal valore dunque istituzionale ed in primis umano, senza precedenti. La Leone da sempre infatti si impegna concretamente nella lotta contro ogni forma di discriminazione, per eliminare gli ostacoli alla partecipazione economica politica e sociale di un qualsiasi individuo, in primis delle donne.

Ieri, due visite importanti della senatrice Cinzia Leone a Napoli e a Caserta hanno ulteriormente dimostrato il suo impegno instancabile per i diritti umani. Con lei durante la visita al Carcere Minorile di Nisida anche il garante dei detenuti di Napoli, Pietro Ioia e la collaboratrice della garante dei detenuti di Caserta dott.ssa Patrizia Sannino che l’ha poi affiancata durante la visita del CADM (Casa di Accoglienza Donne Maltrattate) Spazio Donna. All’IPM di Nisida ad accoglierla il direttore dott. Gianluca Guida, al CADM Spazio Donna di Caserta la dott.ssa Alba Bianconi, responsabile della Casa di Accoglienza Donne Maltrattate ed Ilenia Sanzo, presidente della Cooperativa Spazio Donna: confronti importanti su tematiche sociali che spingono alla riflessione ed alla consapevolezza della costruzione prioritaria di un progetto comune ancor più consapevole ed efficace.

Napoli
Caserta
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Annamena Mastroianni

Docente. Media Educator. Formatrice.