Comunicati Stampa

Carinaro. Rapinatore linciato dalla folla salvato dai carabinieri e poi arrestato

L’episodio si è verificato durante la notte

CARINARO. In Carinaro (CE), nel corso della notte, i carabinieri della  Sezione Radiomobile della Compagnia di Marcianise hanno tratto in arresto, in flagranza di reato di rapina, MARRANDINO Giuseppe, CL. 82, di Aversa.

L’uomo, dopo aver afferrato al collo una 41enne, che in sella alla sua bici stava rientrando presso la propria abitazione, le ha asportato la borsetta posizionata nel cestino anteriore del velocipede, dandosi a precipitosa fuga.

Nel frangente, alcune persone che transitavano per strada, avendo assistito alla scena, si sono scagliate contro il MARRANDINO colpendolo violentemente con calci e pugni al volto.

All’arrivo dei militari con dispositivi luminosi e sonori accesi, la folla si è dileguata facendo perdere le proprie tracce.

L’uomo, arrestato dai carabinieri, è stato poi soccorso da personale del 118 che lo ha trasportato presso il Pronto Soccorso di Aversa dove è stato riscontrato affetto da “sospetta rottura del setto nasale”.

Leggi anche:

Mondragone. L’AMBC: “Oltre “Santa Lucia” c’è di più. Basta organizzarsi”

San Felice a Cancello. Cantiere dei rifiuti, le esigenze dei lavoratori non possono più attendere

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.