Antica Terra di LavoroCronacaNews

Carinola. Incendio in una casa di riposo: due morti

EVENTI IN EVIDENZA

Tragedia a Carinola dove è scoppiato un incendio in una casa di riposo: il bilancio è di due morti

CARINOLA. Due donne sono morte in una casa di riposo di Carinola a causa di un incendio. Il rogo si è sviluppato nel primo pomeriggio di oggi in uno dei locali della struttura che ospita gli anziani nella sede della Onlus «Il Pino», lungo corso Umberto.

Altre sette persone sono state salvate dai Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto con tre squadre provenienti dal comando di Caserta e dai distaccamenti di Teano e Mondragone. I restanti ospiti erano stati già messi in salvo prima dell’arrivo dei soccorsi.

Dai primi accertamenti realizzati dai pompieri, sembra che le fiamme siano partite da un locale usato come lavanderia. Sul luogo dell’incendio si trovano anche i Carabinieri e i magistrati della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Aggiornamento

Le persone decedute sono due donne, una di 79 anni, Anna Penna di Sant’Agata de’Goti, in provincia di Benevento, l’altra Emma Romagnolo di Sant’Andrea del Pizzone, frazione di Francolise, di 56 anni.

Le due donne dormivano quando è scoppiato l’incendio.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.