• Mer. Ott 27th, 2021

Casagiove. Ai giovani 500 euro col Bonus Cultura: ne parliamo con Gennaro Caiazza

DiThomas Scalera

Gen 9, 2017
Il consigliere Gennaro Caiazza.
CASAGIOVE. L’ Ente di via Jovara è impegnato su tutti i fronti a informare la cittadinanza su tutte quelle attività che possano interessare la sfera dei cittadini casagiovesi. Sull’iniziativa “Bonus Cultura” il consigliere comunale incaricato alla cultura, Gennaro Caiazza, spiega l’importanza concreta di questa attività: “Bonus Cultura è una iniziativa a cura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Presidenza del Consiglio dei Ministri dedicato a diffondere la tangibilità concreta della cultura. Il programma, si rivolge a quella platea di cittadini che compie 18 anni permettendo loro di ottenere 500€ da spendere in cinema, teatri, concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, rassegne culturali, e danza. I ragazzi hanno tempo fino al 31 gennaio 2017 per effettuarecon validità la registrazione al Bonus Cultura e fino al 31 dicembre 2017 per investire il bonus in un progetto di diffusione del “Terzo Settore”. Per rendere operativa in maniera assoluta questa opportunità bisogna concretizzare la proposta effettuando la registrazione alla “18app” che è un’applicazione operativa via web che invita tutti quei giovani che compiono 18 anni in questo anno solare di ottenere 500€ da spendere in buoni per cinema, concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza, l’iniziativa renderà operativa la vera essenza della cultura in città. Attraverso la “18app” con i propri nominativi (SPID) si possono generare buoni fino alla interessante cifra di €500. Verificando, subito, il prezzo dei libri o dei biglietti per eventi e iniziative culturali che si vogliono acquistare e generare un buono di pari importo. I buoni si potranno salvare sin da subito sul proprio smartphone o stamparli per poi utilizzarli totalmente per acquistare libri e biglietti per cinema, concerti, eventi culturali, musei monumenti e parchi, teatro e danza presso gli esercenti fisici e online aderenti a pieno all’iniziativa ministeriale. Voglio evidenziare che questo è un progetto ministeriale. Quello che noi come giunta Corsale intendiamo effettuare è rammentare con ponderata validità ai giovani casagiovesi che tutti gli interessati possono acquisire tale possibilità positiva da non perdere, che sia arrivato il momento di sposare questa occasione buona, ma soprattutto valida per capire ed assimilare gli schemi ideali della cultura”.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru