• Gio. Ott 28th, 2021

Casagiove. Ancora furti in città, cittadini preoccupati

DiThomas Scalera

Feb 7, 2017

CASAGIOVE. Nuova raffica di furti nella città di Casagiove, i ladri sono tornati nuovamente a colpire. L’ultimo furto si è verificato in ordine di tempo lo scorso fine settimana, balordi delinquenti hanno visitato l’abitazione di una famiglia casagiovese del rione Coccagna. Tra la popolazione locale è scattato un vero e proprio allarme sociale, soprattutto per il timore della propria incolumità, a volte messa a rischio anche dal contatto diretto con i malviventi. È capitato, infatti, che alcuni di questi delinquenti, a volto coperto o scoperto, si sono trovati all’interno delle abitazioni dei malcapitati, minacciandoli per farsi consegnare danaro o preziosi. Si sono compiute delle rapine che hanno determinato in maniera significativa un serio pericolo per intere famiglie casagiovesi. Da testimonianze – che oggi sono da verificare per le forze dell’ordine, il modello di auto usato dai malviventi, è una “Golf ” scura vista in paese nei periodi in cui sono accaduti i furti in città. La situazione sta degenerando, la città ha completamente paura – ma soprattutto la preoccupazione è tanta, non basta solo la collaborazione tra cittadini ed istituzioni territoriali, per la risoluzione del problema. Chiediamo alla giunta comunale del sindaco Corsale provvedimenti più rapidi, che vadano da un servizio di pattugliamento notturno sul territorio fino alla messa in sicurezza dell’impianto di videosorveglianza delle telecamere suoi quartieri cittadini più a rischio. Solo così la microcriminalità può essere sconfitta definitivamente, dando quella tranquillità alla sicurezza pubblica cittadina.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru