Mer. Ott 16th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Casagiove. “Artestate…a Natale”, La Maschera al “Quartiere Militare Borbonico”

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

CASAGIOVE. Pura magia. Queste due parole rispecchiano in pieno la bellezza del concerto de La Maschera, avvenuto ieri sera al Quartiere Militare Borbonico di Casagiove. Uno spettacolo stupendo, un’ora e quarantacinque minuti di musica folk, world music e cantautorato, che ha entusiasmato la platea strapiena, in seguito al sold-out registrato in appena venti ore di ritiro dei biglietti gratuiti. La band napoletana ha confermato quanto di buono si dice sul proprio conto, con quell’energia e la voglia di entrare nel cuore che ha stregato ogni singola persona presente per la serata più bella, fino ad ora, della kermesse “Artestate…a Natale”.

Il gruppo guidato dal carismatico frontman Roberto Colella ha eseguito tanti brani dell’ultimo album “Parco Sofia”, pubblicato il 10 novembre 2017, e non si è potuta esimere dal ripercorrere i brani più importanti del precedente lavoro “O’ vicolo ‘e l’alleria”. Con l’obbligo di rispettare le norme in materia di sicurezza, la folla festante si è dimostrata ordinata ed ha cantato a squarciagola ogni successo. Si è creata un’atmosfera intima che ha emozionato le oltre duecento persone presenti in sala, con il picco regalato dall’accensione e dalla vibrazione in area delle torce dei cellulari che ha accompagnato la canzone dedicata a Fausto Mesolella, scomparso il 30 marzo 2017. Un momento commovente per tutti.

Entusiasta della meravigliosa serata il consigliere con delega alla cultura Gennaro Caiazza che, con un sorriso a trentadue denti, ha osservato più volte la sala stracolma e si è reso conto che il percorso che sta approntando per l’evoluzione culturale della città di Casagiove corre nel verso giusto. Eventi come questi aumentano il tasso artistico e permettono a tanti cittadini casagiovesi e turisti di assistere a spettacoli nella suggestiva cornice del Quartiere Militare Borbonico. Basti pensare che ieri tanti erano i ragazzi e le ragazze arrivati da Napoli, Salerno e tante località della provincia di Caserta, che hanno avuto la possibilità di scoprire la bellezza vanvitelliana, che mai avevano conosciuto prima.

Da momenti questi può ampliarsi il turismo e l’economia della città, permettendo a Casagiove di trasformarsi un giorno in una meta gettonata. Ora l’appuntamento è per l’ultimo week-end di “Artestate…a Natale”, con lo spettacolo teatrale “Fragile” dell’attrice Isa Danieli in programma venerdì 5 gennaio 2017 dalle 20.30 e la chiusura con il concerto dell’Epifania dell’Associazione Culturale “Crescere con la musica – Suzuki Casagiove”.

Articoli correlati:

Casagiove. “Artestate…a Natale”, Carlo Croccolo delizia il Quartiere Militare Borbonico nell’omaggio a Totò

Casagiove. “Artestate…a Natale”, Antonio Onorato incanta il Quartiere Militare Borbonico con lo spettacolo “Fusion Project”

 

Open