• Ven. Ott 22nd, 2021

Casagiove. Commissione Consiliare per la sicurezza stradale, l'Amministrazione Comunale al lavoro

DiThomas Scalera

Mar 15, 2017

CASAGIOVE. L’Amministrazione Comunale di Casagiove sta lavorando per presentare la Commissione Consiliare per la sicurezza stradale sul territorio di Casagiove. Al vaglio dell’Ente, guidato dal primo cittadino Roberto Corsale, vi è lo scopo primario di riattivare in piedi una Commissione che fu istituita nel consiglio comunale del 28 novembre 2003 (delibera consiliare numero 68) e lavorò per oltre un anno e mezzo, fino al 10 maggio 2005 (delibera consiliare numero 19).
L’idea nacque inizialmente per studiare con attenzione le problematiche attinenti la strada Nazionale Appia e migliorarne la viabilità in occasione della visita nei giorni dell’8 e del 9 dicembre 2003, da parte dell’allora Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, scomparso lo scorso 16 settembre 2016 all’età di 95 anni.
Poi, una volta dopo la nomina dei membri la Commissione allargò il proprio raggio d’interesse strategico a tutto il territorio, poiché l’intero consiglio comunale, non voleva escludere nessuna zona dell’intera città di Casagiove, dando imparzialità ai cittadini dei vari quartieri territoriali. Venne fatto con progressiva attenzione uno studio approfondito che fu mirato in una relazione che spiega i sopralluoghi effettuati, analizzando una serie di schede riepilogative del lavoro fotografico con presentazione delle soluzioni proposte dalla Commissione per la risoluzione delle carenze riscontrate.
Nell’attuale maggioranza comunale, ci sono presenti due i superstiti di quel consiglio comunale: il sindaco Roberto Corsale e l’assessore Francesco Mingione, a cui si unisce il consigliere di minoranza Giovanni Russo. Sin dal proprio insediamento governativo, l’Amministrazione Comunale ha palesato la propria intenzione di riprendere quell’eccezionale lavoro svolto all’epoca, valorizzarne i contenuti ed adeguarlo alla vita quotidiana di Casagiove. Nel prossimo consiglio comunale l’idea verrà nuovamente discussa e da parte dell’Ente di via Jovara dove vi è il desiderio totale che i consiglieri di minoranza appoggino la re-introduzione di una Commissione che tanto bene operò per il benessere della comunità. La grande novità è ancora la proposta che la presidenza venga affidata ad un consigliere di minoranza affinché il popolo cittadino sia consapevole che la volontà è quella di ottemperare alle negative lacune di cui lamenta la città di Casagiove comunità, che oggi tiene in debita considerazione le idee di tutti i rappresentanti dei cittadini.
Lo scopo è quello di fare meglio superando il lavoro positivo di quanto avvenne tra il 2003 ed il 2005, aggiornando le carenze del territorio casagiovese, scendendo per strada e verificando qual è la realtà con azioni concrete. Finalmente l’Amministrazione Comunale ha deciso di riprendere il contatto significativo con la città, dopo una fase di studio che è servita ad essa per toccare con mano in che stato oggi è la macchina comunale e quali disfunzioni eredita dal passato. Sarà un intervento di completa ottimizzazione territoriale che parte dal sogno del gruppo governante, già esposto nel programma elettorale, di dare un nuovo volto positivo a Casagiove e promuoverne la splendida bellezza. Con l’augurio che l’intera cittadinanza assicuri quel senso civico che, aggiunto all’efficacia dell’azione amministrativa, possa rilanciare la città tra le nuove grandi realtà turistiche della provincia di Caserta.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru