• Dom. Ott 17th, 2021

Casagiove. Dopo 6 anni riapre la scuola Rodari nel rione Coccagna

CASAGIOVE. Come promesso, stamattina lunedì 6 maggio si è tenuta la Cerimonia di riapertura della Scuola d’Infanzia G. Rodari.

Erano presenti all’evento tanto atteso il Sindaco Roberto Corsale, la Vice Sindaco Lucia Carla Savignano, l’Assessora Mariella Sapone, gli Assessori Pietro Nardi e Gennaro Caiazza, i consiglieri Francesco Ferraro, Giovanni Russo, Alessandra Ammirati, Cira Di Gennaro, il Comandante Maresciallo dei Carabinieri della Stazione di Casagiove Antonio Coppola, il Professor Giuseppe Scialla, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Campania, i rappresentanti del Comitato “Amici di Coccagna” Gabriele Santonastaso e Antonio Foniciello, il Dirigente dell’area Tecnica del Comune di Casagiove Fortunato Cesaroni, la Vice Preside Stefania Ferrandino, il Presidente del Nucleo di Valutazione del Comune, Giuseppe Avizzano e la Protezione Civile di Casagiove guidata da Andrea Roccolano. Davanti a tutte le autorità, alle mamme dei bambini che felici sono entrati nella loro scuola nuova, c’è stato il taglio del nastro con la benedizione di Padre John. Il Sindaco si è detto orgoglioso di aver finalmente riconsegnato al suo quartiere una scuola bellissima, uno dei punti più sentiti del suo programma elettorale. 

Leggi anche:

San Felice a Cancello. Comunali, intervengono il sottosegretario Pina Castiello e il coordinatore provinciale della Lega Salvatore Mastroianni

Capua. Elezioni, il candidato sindaco Angelo Di Rienzo presenta la sua coalizione

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru