• Gio. Ott 28th, 2021

Casagiove. La Casa Museo Rossi apre le porte ai giovani

DiThomas Scalera

Dic 27, 2016

CASAGIOVE. Oggi la Casa Museo Rossi di Casagiove ha aperto le porte a giovani amanti dell’arte che hanno visitato le sale e il giardino del Museo illuminato a sera Una visita piacevole che ha permesso ai giovani di toccare con l’animo un luogo dove si respira la vera essenza creativa dell’arte contemporanea.

La vista è stata allietata da musiche di Bach, Mozart, e Chopin suonate al pianoforte da un giovane musicista che accompagnato la vista dei giovani nella Fondazione Museale Casagiovese. Uno scambio culturale continuo ed importante per i giovani che si interessano alla vera essenza dell’arte, cercando di capire i diversi aspetti che descrivono la realtà visibile della metamorfosi artistica contemporanea. La Casa Museo Rossi vive attraversando con purezza nuove mete e nuove proposte con l’intento di avvicinare il cuore dei giovani alla ricerca di se stessi tra la parola e il segno. Gli incontri portano alla diffusione totale di un linguaggio contemporaneo dell’arte”, la serie di mostre, performance, incontri, dibattiti, videoinstallazioni, ed altro ancora che, la casa Museo Rossi promuove afferma il fondatore Giuseppe Rossi hanno come scopo primario – la scoperta della tangibile essenza dell’arte. Aprire le porte del Museo d’arte contemporanea ai giovani artisti – sottolinea nuovamente il fondatore Rossi – vuol dire instaurare sinergie tra i linguaggi contemporanei dell’arte e ed i giovani e, allo stesso tempo, attraverso il nostro “IO” cosmico caratterizzare l’iniziativa, come parte attiva della creazione artistica del pubblico fruitore

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru