• Dom. Ott 17th, 2021

Casagiove. “Natale in città 2016”, domani revival musicale degli anni 60-70 alla Caserma De Martino

DiThomas Scalera

Dic 26, 2016

CASAGIOVE. Sorpresa nel programma degli eventi culturali del cartellone di “Natale in città 2016”. Nella serata di domani, martedì 27 dicembre, alle 20.30 si svolgerà lo spettacolo musicale degli artisti Gianni e Johnny, con la collaborazione di Simona Campanile, all’interno di una delle sale del Quartiere Militare Borbonico, con ingresso rigorosamente gratuito. A rallegrare le festività natalizie della città di Casagiove, il duo artistico cittadino allieterà gli spettatori con classici degli anni ’60, facendo rivivere le atmosfere magiche della grande musica italiana. Contemporaneamente prosegue la mostra di arte presepiale, in fase di svolgimento fino al 6 gennaio, dalle 17 fino alle 20. La mostra sta riscuotendo tra i casagiovesi grande successo, infatti sono tante le persone che arrivano a Casagiove per visitare i presepi esposti provenienti da tutta la Campania. A fare da cornice alla mostra dei presepi c’è una mostra di pittura, organizzata, ma soprattutto curata sempre dalla Pro Loco del Trivice. L’intera manifestazione si concluderà il 6 gennaio con la premiazione dei presepi vincitori. Un Natale con i fiocchi che la città di Casagiove sta vivendo nel migliore dei modi, con il fiore magico all’occhiello dell’albero di Natale che, alla vigilia di Natale, è andato in onda sul Tg2, nazionale portando positività di immagine alla città di Casagiove.

C.S.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru