• Sab. Ott 16th, 2021

Casagiove. No al referendum costituzionale, mercoledì 30 novembre il dibattito con il prof. Cerchia

DiThomas Scalera

Nov 26, 2016

 

12347630_1631170023802918_2588756867918034961_n
Il professore Giovanni Cerchia. Foto: Mena Ventriglia

CASAGIOVE. Entra nel vivo la campagna elettorale per il Referendum a Casagiove. Mercoledì 30 novembre alle ore 17.30 ci sarà un dibattito per spiegare alla cittadinanza casagiovese le ragioni per votare No. Ad aprire il dibattito con la cittadinanza, ci sarà il professore Giovanni Cerchia che spiegherà ai cittadini le motivazioni politiche per votare No al prossimo referendum costituzionale del 4 dicembre. A moderare l’incontro ci sarà Carlo Giuseppe Comes che spiegherà le motivazioni che hanno portato all’organizzazione dell’incontro di Mercoledì: “Il referendum voluto dal governo di Matteo Renzi sta completamente distruggendo l’unità del paese. La riforma costituzionale riduce ai minimi storici la partecipazione dei cittadini alla vita politica del paese, la democrazia rimarrà sempre un licenzioso oggetto della nostra società. Questa riforma non potrà mai ridurre radicalmente i costi della politica. Il dibattito inizierà alle 17.30 nella sala del bar Pisco di viale Trieste n 46, tutta la cittadinanza è inviata a partecipare all’incontro.

Giacinto Di Patre

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru