casagioveEventiNews

Casagiove. Organizzata l’edizione 2018 di “In cammino con la stella”. Ecco i particolari.

Riparte anche quest’anno la due giorni dedicata all’Epifania presso la chiesa San Michele Arcangelo di Casagiove. La festa, anche quest’anno indirizzata soprattutto al divertimento dei bambini, partirà domani, venerdì 5 gennaio, con il classico concerto dell’Epifania animato dalla polifonica parrocchiale della stessa chiesa di Casagiove alle 19:30. Durante il giorno dell’Epifania, sabato 6 gennaio, si inizierà con la Santa Messa delle 18:00, animata anch’essa dalla stessa polifonica parrocchiale della Chiesa, a cui seguirà la processione col bacio del Bambinello. Alle 19:00 presso il centro storico di Casagiove verrà allestito, all’interno del centro storico, il presepe vivente realizzato dai ragazzi della Parrocchia. Seguirà alle 19:45 il simbolico arrivo dei Re Magi, a cui seguirà la tradizionale processione del Gesù Bambino che poi ritornerà presso la Chiesa di San Michele Arcangelo. Al ritorno in chiesa del Bambinello seguirà l’arrivo della Befana che distribuirà dolciumi e calze a tutti i bambini presenti. Fuori la chiesa intanto saranno allestiti stands con altri dolci natalizi quali panettoni, pandoro e altri tipici dolciumi della tradizione. La comunità casagiovese, e in modo particolare il Sindaco Roberto Corsale e il parroco Stefano Giaquinto hanno già espresso grande entusiasmo per l’evento. In allegato il programma della festa in dettaglio.

Casagiove. “Artestate…a Natale”, Carlo Croccolo delizia il Quartiere Militare Borbonico nell’omaggio a Totò

Casagiove. L’importanza del Centro Storico nella redazione del piano urbanistico generale

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Pasquale Malatesta
Mi chiamo Pasquale, scrivo da Caserta, ho 19 anni e frequento il secondo anno della facoltà di Economia dell' Università "Luigi Vanvitelli" a Capua.

    Comments are closed.

    More in:casagiove

    0 %
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: