Mar. Set 17th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Casagiove. PD, al via il tesseramento

3 min read

CASAGIOVE. «Con le regole vigenti sul mondo del lavoro la disoccupazione è raddoppiata. Il Partito Democratico deve agire. Bisogna cambiare. Non è pensabile che la vecchia politica pensi di non avere colpe». Oggi ci chiediamo della segretezza del patto del Nazareno: «La cultura alla quale larga parte della sinistra italiana si ispira è il sospetto», noi del PD, rispondiamo che oggi non è così «Quando la sinistra non insegue i fantasmi prende il 40 per cento. Quando insegue una certa cultura radical chic afferma il segretario Nardo perde le elezioni».
A un certo punto scatta un allarme: «Almeno con questo non c’entrano i grillini». Ha chiosato il segretario «Finché il centro destra ha i voti noi dovremo dare rispetto. Quando si tratta di scrivere le regole del gioco. Per vent’anni una politica mediocre ha mandato al governo questo ragionamento. Se tutti – afferma il PD Casagiovese – non sapete come affrontare le problematiche non è oggi un problema del PD. Siete in ritardo di qualche anno». Un passaggio anche sull’opposizione. «Il PD – ricorda il segretario politico locale di Casagiove Nardo in Italia ci vuole la crescita, non la decrescita. Non lascio il racconto dei ventenni a chi fa un po’ di casino in mezzo alla strada, perché sono quelli che porteranno questo paese fuori dalle secche».
Sugli annunci: « Noi tutti pensiamo che il capoluogo di Terra di Lavoro debba rischiare. E i primi a dover rischiare siamo noi. Poi ci piacerebbe discutere, su quali siano le cose che non sono andate». «Errore non essere stati in grado di mostrare quanto la concretezza sia stata superiore agli annunci. La differenza tra l’annuncio e il non annuncio non è il modo nel quale lo presenti, ma se una cosa la fai o no: noi abbiamo portato al primo voto la riforma costituzionale, la legge elettorale, un pacchetto di riforme organiche della giustizia, un disegno di legge delega sulla Pa. Siamo intervenuti sul lavoro, dando un decreto legge che consente di superare la Fornero, e abbiamo presentato un disegno di legge delega che ripensa gli ammortizzatori sociali».
«Io so che arriverà il momento in cui il consenso inizierà a scendere», spiega il segretario cittadino «Il Pd ha al suo interno un gruppo, ma soprattutto stiamo lavorando per costruire la base politica per il futuro di Casagiove. Vorrei semplicemente farvi notare che il Pd rinascerà con una nuova dinamicità solida. Ci auguriamo che i problemi nel bilancio del partito a livello congressuale siano risolti, evitando i licenziamenti interni ».
«A me afferma il segretario Nardo piace l’idea che la tessera sia un valore, ma non quando c’è da votare per il segretario ma quando c’è da portare un’idea. Faremo con il PD iniziative che siano riconoscibili. Non vogliamo vincere la partita delle tessere ma quella delle idee e degli ideali». IL PD di Casagiove è lieto di comunicare l’apertura del prossimo tesseramento politico. Tutti coloro che vorranno sottoscrivere il nostro progetto politico, potranno sottoscrivere la tessera nella Sezione del Partito di via Fratelli Ferrante, 15 nei seguenti giorni:
– Domenica 5 febbraio dalle ore 10:00 alle ore 12:00;
– Lunedì 6 febbraio dalle ore 20:00 alle ore 22:00;
– Sabato 11 febbraio dalle ore 17:00 alle ore 19:00;
– Domenica 12 febbraio dalle ore 10:00 alle ore 12:00;
– Lunedì 13 febbraio dalle ore 20:00 alle ore 22:00;
– Sabato 18 febbraio dalle ore 17:00 alle ore 19:00;
– Domenica 19 febbraio dalle ore 10:00 alle ore 12:00.

Il segretario Nardo conclude cogliendo l’occasione per invitare tutti gli attuali iscritti e i simpatizzanti del partito a sottoscrivere la tessera, solo così potremo contribuire al concreto rilancio della nostra città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti

Open