• Sab. Ott 23rd, 2021

Casagiove. Primo raduno di auto d’epoca all’Area Fiera

DiThomas Scalera

Ott 14, 2015

IMG_0097

CASAGIOVE. L’Area Fiera di pubblico dominio di Via Circumvallazione Ercole di Casagiove (CE) che si estende per circa 10.000 mq con un perimetro di 430 metri sarà adibita ed allestita come teatro unico dell’evento motori più atteso di tutta la provincia.
Il grande piazzale cittadino sarà suddiviso in aree specifiche e settori: Un’ampia area centrale (area mercato) accoglierà in “Vetrina” i veicoli dei privati cittadini e dei professionisti del settore suddivisi per segmento A-B-C-D-E-F;
Un piazzale, opportunamente delimitato ed organizzato, accoglierà lo spettacolo dell’evento, il “I Trofeo Minutolo” (famoso casagiovese, fù costruttore di automobili), un raduno d’auto e moto d’epoca che vedrà la partecipazione di veicoli con immatricolazione 1920-1970 provenienti da tutta l’italia (premiazione a cura del sindaco e degli eredi minutolo);
Un’area laterale accoglierà tutte le aziende che operano nel mondo dei motori (autofficine, autoricambi, moto ricambi, officine, agenzie, società, ecc.) nonché i gazebo fieristici delle case madri, i plurimarca, i concessionari che hanno aderito alla manifestazione. Uno spazio opportunamente delimitato ospiterà il “Test Drive” degli ultimi modelli di auto prodotti.

Tutti gli aggiornamenti sul sito.

Data ed orari: domenica 18/10/2015 dalle ore 09:00 alle ore 19:00.
Organizzatori: Associazione Webclub, Camec (club) di Santa Maria C.V., Comune di Casagiove (Assessore Davide Rotunno)
Link: http://www.fieramercatomotori.it/project/casagiove/

Link Facebook: https://www.facebook.com/events/971211436233605/

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru