• Ven. Ott 15th, 2021

Casagiove. Sequestrata una cava abusiva: denunciato 40enne

DiThomas Scalera

Feb 11, 2017

CASAGIOVE. La Polizia ha denunciato alla Procura della Repubblica un 40enne casertano, C. A., amministratore unico di una azienda che si occupava di attività estrattiva illegale in una cava di Casagiove. Durante la settimana scorsa la polizia stradale portava a termine l’indagine investigativa, scoprendo un autocarro all’altezza dello svincolo sulla variante territoriale uscita Casagiove. L’autocarro era pieno di materiale inerte. Da subito le forze dell’ordine avevano intuito, ma soprattutto scoperto che l’autocarro era uscito da una delle cave situate in zona, prelevando illegalmente il materiale inerte. Le forze dell’ordine dopo la fitta indagine di perlustrazione individuavano in giornata odierna 3 aree di vasta grandezza, cumuli di materiale inerte, attrezzature, pale meccaniche, escavatori. materiali usato per lavori illegali di scavo, il tutto era custodito all’interno della cava senza autorizzazioni. Dopo la perlustrazione della zona, le forze dell’ordine hanno sequestrato l’intera zona, i 500 metri cubi di materiale calcareo estratto, contemporaneamente provvedevano a denunciare ed a identificare C.A. l’amministratore unico della società incaricato per la sola vendita. Identificato l’amministratore, il professionista veniva accusato dalla autorità giudiziaria di aver autorizzato l’attività di estrazione senza autorizzazioni.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru