• Sab. Ott 16th, 2021

Casagiove. Si spaccia per un collaboratore della Parrocchia di San Michele Arcangelo: occhio alla truffa

DiThomas Scalera

Feb 15, 2017


CASAGIOVE. Con una nota diffusa alla stampa, un cittadino casagiovese del rione Santa Caterina ha segnalato un episodio sgradevole nel quartiere. Uno sconosciuto con capelli ricci, occhiali scuri e una borsa verde sulla cinquantina d’anni chiede soldi ed offerte a nome della Comunità Parrocchiale di San Michele Arcangelo retta da don Stefano Giaquinto. Dopo aver contattato uno dei più fidati collaboratori del parroco anticamorra, ribadiamo che nessun incaricato della Parrocchia di San Michele Arcangelo, comunità parrocchiale guidata da don Stefano Giaquinto sta girando per le case della città al fine di raccogliere offerte, – invitiamo i nostri cittadini a tenere alta la guardia, a non aprire la casa a sconosciuti, per quanto si presentino con molto garbo e professionalità perché, come nelle favole della nostra infanzia, spesso il lupo si traveste ancora da agnello. Nei casi sospetti invitiamo tutti ad accertarsi con una telefonata al 112 dell’effettiva identità di queste persona di cui vi diciamo l’identità: capelli ricci, occhiali scuri, età sulla cinquantina, con un borsone verde scuro in giro per il Rione Santa Caterina di Casagiove. Ribadiamo di nuovo avvertite le forze dell’ordine se vedete questa persona, non è un collaboratore della parrocchia. Ringraziamo inoltre per la fattiva collaborazione il nostro cittadino che ci ha segnalato questa persona. Concludiamo la segnalazione affermandovi ancora una volta che chi vede questa persona descritta sopra, è pregato di avvertire le forze dell’ordine.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru