• Lun. Ott 18th, 2021

Casagiove. Tablet ai vigili con l’App “Multa! Il vigile in tasca”: ecco come funziona

DiThomas Scalera

Gen 5, 2017

CASAGIOVE. Il Comune di Casagiove lancia una nuova ed elaborata iniziativa per la collettività: l’App “Multa! Il vigile in tasca”. Il software, prodotto da un noto gruppo imprenditoriale ed informatico nazionale Gaspari Srl, apre una qualificata conoscenza applicativa del mondo informatico per il Comando di Polizia Municipale dell’Ente di via Jovara che, a partire dai prossimi giorni, verrà dotato operativamente di quattro nuovi tablet di ultima generazione che consentiranno di punire i comportamenti stradali illeciti che sono da sempre serio intralcio logistico per la sicurezza e l’incolumità della comunità casagiovese.

Con l’applicazione di questo App, il vigile urbano avrà la seria possibilità di effettuare controlli operativi con accuratezza. Si potranno controllare i documenti di persone fermate, registrando i dati anagrafici e le foto. I controlli che poi la polizia municipale farà in strada verranno sistematicamente raccolti da un applicativo ed elaborativo sistema web che raccoglierà tutti i dati dell’attività lavorativa per poi decifrare operativamente statistiche personalizzate che saranno poi usate per interagire integralmente, con il software che si occupa della totale gestione del CDS (Codice della Strada).

Un continuo aggiornamento che permetterà la connessione ad internet ed un significativo collegamento con le banche dati del Ministero dei Trasporti, della Motorizzazione Civile e del Comune, i nuovi PC palmari saranno dei mezzi informatici in grado di rivoluzionare completamente tutti i quotidiani servizi nel territorio, in particolare quelli che si occupano di controllo, di sicurezza pubblica, del totale rispetto del codice della strada e delle disposizioni in materia di sosta nelle strade cittadine, saranno individuati i trasgressori che commetteranno la sosta selvaggia, in più ci sarà la totale ma soprattutto ponderata possibilità di svolgere in tempo reale la verifica di tutta una serie di informazioni.

Infatti, l’App consentirà ai vigili una diffusione rapida delle notizie che vanno dalla foto, alla targa del veicolo, verificando con assiduo svolgimento in tempo reale i cosiddetti dati: copertura dell’assicurazione con visone del tagliando, revisione, veicoli rubati, fermi amministrativi, dati definitivi del veicolo, del proprietario e del conducente che guida la vettura, carta di circolazione e patente del proprietario.

Sarà inoltre possibile una indicativa gestione di una black list, dove saranno riportate sotto corretta forma di elenco, tutte le targhe segnalate dall’autorità giudiziaria, ed anche una white list, riguardante veicoli che entrano senza permesso in una eventuale Ztl. Inizialmente il sistema inizierà ad essere operativo con il servizio cartaceo dopo di che il servizio informatico, prenderà massima effettività nel corso del tempo quando il Comando dei Vigili Urbani di Casagiove avrà un tablet per ogni vigile.

Grazie alla nuova avanguardia informatica le informazioni generali ed i dati circoleranno online e i provvedimenti amministrativi da compiere nell’ambito dei servizi di vigilanza verranno schematicamente digitalizzati e poi salvati direttamente nella banca dati del Comando della Polizia Municipale, semplicemente come afferma il Comandante Altiero creando dei collegamenti lavorativi tra i tablet ed i computer dell’ufficio.

Il primo cittadino Roberto Corsale esprime la propria felicità per tale operazione: “ Fatto un grandioso passo di crescita per la città di Casagiove il web permetterà ai vigili urbani di avere una conoscenza di nuovo strumento di sviluppo utile per la sconfitta dei fenomeni illegali che oggi rovinano la base del codice della strada. Bisogna procedere con queste unioni di sinergie, l’amministrazione comunale, crede nell’apporto logistico del comando dei vigili urbani, che mira alla totale positività della vita cittadina, ma soprattutto iniziative del genere migliorano e sensibilizzano il rispetto delle regole da parte dei casagiovesi e non casagiovesi.

Soddisfatto di questa innovazione il Comandante della Polizia Municipale di Casagiove Nicola Altiero: “L’adozione dell’App “Multa! permetterà una maggiore trasparenza lavorativa infatti sarà possibile apprendere in tempo reale la conoscenza delle pattuglie dei vigili sulla città di Casagiove. Inizialmente non verrà cancellato il metodo cartaceo, in attesa che venga equipaggiato tutto il comando. Per ora abbiamo effettuato con ottimi criteri di individuazione degli strumenti informatici, l’acquisto dei palmari sul Mepa (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione), quindi nei prossimi giorni arriveranno i primi quattro tablet”. Siamo felicissimi afferma il Comandante Altiero di lavorare con il sistema dell’ App che velocizzerà per noi ulteriormente i tempi continui di verifica”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru