Lun. Ago 26th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Casagiove. Nuovo terzo rimpasto della giunta comunale: tutte le deleghe settore per settore

3 min read

Finalmente il puzzle è fatto. Dopo diversi mesi di consultazioni e rinvii, oggi  il sindaco di Casagiove, Roberto Corsale, ha completato il terzo rimpasto della sua  giunta comunale che dovrebbe avere l’appoggio di tutte le forze presenti in consiglio comunale. Domani la firma dei nuovi assessori per i nuovi incarichi. Del nuovo esecutivo – “composto con senso di responsabilità” –  farà parte anche Mariella Sapone (quota Russo) il nuovo assessore avrà le seguenti deleghe: Patrimonio, Attività produttive e Suap, Polizia locale, Tutela degli animali e randagismo, Biblioteca, Attuazione dei fondi pubblici. Una squadra completa pronta a ritornare a dirigere il timone della città di Casagiove. Il compito del sindaco Corsale sarà quello di non essere un elemento estraneo politico per la sua città, la crisi politica della maggioranza  purtroppo ha oscurato il rilancio territoriale, questo succede quando alla base di un progetto vi è una netta oscura spaccatura politica senza ravvisare l’importanza dei punti programmatici. Ora i cittadini casagiovesi vogliono conoscere lo spessore culturale, ma soprattutto politico di questa terza squadra governativa ora è il momento di dare le sacrosante risposte. Abbiamo evidenziato in questa crisi, l’ interesse generale dei cittadini, capendo che ora questo interesse deve essere sin da subito esteso secondo le perimetrazioni politiche, ora bisogna dare al nostro territorio una costruzione espansiva che sia forte per tutte le zone di Casagiove, solo così potremo permettere a tanti cittadini di beneficiare delle norme meno rigide sottese ai territori costruiti per effettuare eventuali e legittime opere di rilancio evitando molteplici passaggi burocratici. L’augurio nostro che il Sindaco si dimostri determinato. Ora c’è da garantire lo sviluppo a questa città; forse è più opportuno e socialmente giusto dedicare maggiormente tempo,  per riuscire a garantire i livelli occupazionali o magari sin da subito  aumentarli. Nonostante tutto, noi vigileremo  su questa nuova  esperienza, cercheremo di ampliare  le nostre  conoscenze su questa nuova squadra governativa (vogliamo ricordare la benedetta santa alleanza politica tra l’uomo più importante della classe politica il consigliere di minoranza Mario Melone sconfitto alle elezioni comunali del giugno 2016, ed ora  passato alla maggioranza governativa, e l’attuale sindaco Roberto Corsale) oggi,vorremmo capire le  definitive dinamiche di questo accordo politico. Per ora eccovi la nuova squadra governativa, con la speranza che questa squadra possa durare anche dopo il 12 Ottobre giorno in cui avverranno le elezioni provinciali. Eccovi il quadro completo:

Mario Melone: Urbanistica, Lavori pubblici e cimitero

Mimmo Ianniello: Verde urbano, Commercio e artigianato, Mercato e mercatini rionali, Servizi demografici, Stato civile e Formazione professionale

Mariella Sapone: Patrimonio, Attività produttive e Suap, Polizia locale, Tutela degli animali e randagismo, Biblioteca, Attuazione dei fondi pubblici

Lucia Carla Savignano: Ambiente e Ecologia, Protezione civile, Sanità, Tutela della Famiglia

Pietro Nardi: Servizi Sociali, Contenzioso, Personale Dipendente, Attuazione Programma Elettorale

Il primo cittadino ha conservato per se le deleghe consiliari al Bilancio, Innovazione tecnologica, Sport, Cultura, mentre quelle che riguardano la Pubblica istruzione e le Politiche giovanili, saranno poi datecon immediata operatività ai consiglieri della maggioranza. La delega alla Pubblica istruzione sarà data alla consigliera comunale Loredana De Lellis, mentre Gennaro Caiazza ed Ernesto Mese manterranno con validità le deleghe alla Cultura e Sport. Franco Mingione sarà nominato il nuovo presidente del consiglio comunale, mentre  la De Lellis, Melone e Russo saranno i capigruppo consiliari dei tre gruppi politici  che rappresenteranno la nuova maggioranza. Giuseppe Ianniello resterà  in minoranza dichiarandosi indipendente, per il momento non ci sono sorprese all’orizzonte per il consigliere di minoranza Ianniello, mentre  all’opposizione politica passeranno Danilo D’Angelo, Rosa Russo, Fernando Illiani e Marianna Barattini.

 

Potrebbe interessarti

Open