• Ven. Ott 22nd, 2021

Casalnuovo di Napoli. Racket: arrestati tre esponenti del clan 'Piscopo-Gallucci'

DiThomas Scalera

Ago 12, 2016

carabinieri
CASALNUOVO DI NAPOLI. Racket di Ferragosto a Casalnuovo, in provincia di Napoli. Tre le persone arrestate dai carabinieri della compagnia Castello di Cisterna: presunti esponenti di spicco del clan ‘Piscopo-Gallucci’. Chiedevano tangenti ad una ditta impegnata in servizi cimiteriali e polizia mortuaria.
Chiare le minacce: “Qui ci siamo noi. Ci devi dare 1500 euro per adesso. Dobbiamo mantenere più di 50 famiglie in carcere. Se non paghi ti facciamo chiudere, ti spariamo due botte”.
A finire in manette sono stati il 41enne Federico Gallucci, Giuseppe Mosti, 40 anni, ed Emanuele Chirivino, 24enne, tutti di Casalnuovo e tutti già noti alle forze dell’ordine. Sono ritenuti responsabili di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. I militari in borghese hanno assistito alla richiesta della tangente e alle pesanti minacce rivolte alla ditta appena subentrata nella fornitura dei servizi. Immediato l’intervento e l’arresto. (ANSA)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru