• Gio. Mag 23rd, 2024

Casaluce. Appiccò un incendio: ripreso dalle telecamere

Incendio di rifiuti a Casaluce

CASALUCE. Su ordine del Tribunale di Napoli Nord, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Caserta, insieme Carabinieri Forestali di Marcianise, hanno dato sottoposto ad obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria un 58enne di Aversa che, nell’ambito dell’attività agricola da lui esercitata, lo scorso 23 ottobre aveva appiccato fuoco ad un consistente cumulo di rifiuti, anche di tipo pericoloso, sversati illecitamente in una traversa rurale della Strada Vicinale Piro del Comune di Casaluce.

L’indagine si inserisce in una più ampia attività investigativa relativa all’attività di abbandono e roghi di rifiuti nell’area della cosiddetta “Terra dei Fuochi”. In via Vicinale Piro, a Casaluce, sotto il cavalcavia dell’Asse Mediano, i forestali avevano riscontrato, su un sito di circa 50 metri quadrati, una cospicua presenza di rifiuti abbandonati e già parzialmente combusti, presumibilmente derivanti dalle attività di “svuota cantine”.

La zona, pertanto, veniva sottoposta a mirati servizi di osservazione, anche attraverso l’utilizzo di sistemi di foto-videoripresa, essendo altamente verosimile l’imminente smaltimento mediante illecita combustione in considerazione sia delle dimensioni e sia della tipologia dei rifiuti presenti, costituiti, peraltro, da pneumatici fuori uso, residui in plastica e cartone derivanti dall’attività di coltivazione dei campi agricoli circostanti, guaine bituminose, anche con segni di pregressi abbruciamenti, plastiche ed imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose.

Le successive e celeri indagini permettevano di rintracciare il responsabile ripreso dalle telecamere, nonché il veicolo utilizzato per raggiungere l’area.

 

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!