Sab. Mag 30th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Casaluce. Idee in Comune, Michela Colella voce del rione Aprano: “Altro che zona storica, è zona morta”

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

CASALUCE. Non è di certo il carattere a mancare a Michela Colella, alle prese con la prima campagna elettorale della sua vita a Casaluce, tra le fila della lista “Idee in comune” guidata daPasquale Bruno. La 27enne,residente in zona Aprano, è diplomata in lingue e svolge l’attività di estetista.

Il primo pensiero è rivolto al quartiere di provenienza: “Purtroppo nel nostro paese il concetto di storico diviene sinonimo di morto – afferma la casalucese -. La pulizia è una vera e propria utopia, così come lo è stata l’attenzione posta dall’amministrazione uscente sulla nostra realtà. Eppure, in passato, sono stati tutti bravi a venire nelle nostre case a chiedere i voti, per poi fare orecchie da mercante quando si è trattato di mantenere le promesse. Siamo immersi nel buio, abbandonati ad una solitudine totale ed a nulla sono valsi i nostri appelli. A rendere la giusta, o meglio sbagliata, idea è, ad esempio, la scuola dell’infanzia presente in Aprano. E’ il momento di cambiare partendo dalle piccole cose”.

La preoccupazione è maggiore se si pensa alla sicurezza: “I bambini – afferma la Colella – sono a rischio. Non hanno parchi dove giocare e si riversano, nella maggior parte dei casi, nelle strade. Bisogna garantire loro spazi ricreativi dove poter approfondire delle conoscenze, formarsi e confrontarsi sui più svariati argomenti. La socializzazione è la base di una società sana, proprio quella società che auspichiamo caratterizzi il futuro di Casaluce”.

La 27enne ha scelto di aderire al progetto di Pasquale Bruno perché “è la persona che può garantire un futuro a noi giovani. E’ umile, onesto e sempre disponibile. Lo ringrazio per avermi scelta. L’idea di candidarmi è nata quando ebbi modo di avvicinarmi a questo gruppo dalla mentalità innovativa ed animato dalla voglia sincera di dare il loro contributo per un paese migliore. Credo sia giusto e rispettoso nei confronti dei cittadini presentarsi alla tornata elettorale ed avere il coraggio di mettersi in gioco. Sono convinta che il popolo farà la scelta giusta”.

Leggi anche:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close