• Mer. Ott 20th, 2021

demolizione-009

CASALUCE. Proseguono nel Casertano le demolizioni di manufatti abusivi portate avanti dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Si tratta di costruzioni il cui status abusivo è stato accertato con sentenza passata in giudicato. Dopo l’abbattimento di due immobili a Marcianise, questa mattina le ruspe hanno operato a Casaluce, in località “Albergo dei Poveri”, dove hanno demolito un manufatto non ultimato, ma ancora allo stato grezzo, di 600 metri quadrati, edificato in una zona dal forte impatto ambientale, coperta di vincolo di inedificabilità in quanto inserita tra le aree verdi nel piano regolatore comunale, e gravata da vincolo idrogeologico e sismico.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru