Comunicati Stampa

Casandrino/Trentola Ducenta. Spari contro l’auto dei Carabinieri: fermato il complice del ragazzo già arrestato

CASANDRINO/TRENTOLA DUCENTA. Nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord,

i Carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania hanno dato esecuzione ad un decreto di fermo nei confronti di un 29enne residente a Sant’Antimo

essendo emerso a suo carico un grave quadro indiziario per tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di armi.

Il 14 novembre scorso la persona in questione ed un altro soggetto (già fermato dai Carabinieri all’epoca dei fatti), per sottrarsi a un controllo di polizia, si davano alla fuga a bordo di un motociclo esplodendo un colpo di arma da fuoco all’indirizzo dell’autovettura dei Carabinieri che li stavano inseguendo per le vie del comune di Casandrino.

L’arma utilizzata veniva, poi, recuperata la stessa notte presso l’abitazione del nonno della persona nell’immediatezza dei fatti.

Le attività investigative –consistite in servizi di osservazione, acquisizione di informazioni e corroborate dalle attività tecniche di intercettazione- hanno consentito di raccogliere numerosi elementi indiziari a carico dell’indagato ritenuto, secondo l’ipotesi accusatoria, uno dei responsabili dell’evento criminoso.

Quest’ultimo, resosi irreperibile, dopo due mesi di ricerche, veniva rintracciato nel comune di Trentola Ducenta (CE) presso l’abitazione di una persona denunciata per il reato di favoreggiamento personale.

Al momento dell’arresto, l’uomo aveva già pronte le valigie per darsi nuovamente alla fuga.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.

    0 %
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: