• Mer. Ott 27th, 2021

Casapulla. ‘Fondo per la prevenzione del rischio sismico’, il Comune aderisce al progetto

DiThomas Scalera

Nov 24, 2016

michele-sarogni-800x445

CASAPULLA. Il Comune di Casapulla, diretto dal sindaco Michele Sarogni, ha aderito al progetto riguardante il ‘Fondo per la prevenzione del rischio sismico’, che prevede interventi strutturali di rafforzamento locale, miglioramenti sismici e, eventualmente, demolizione e ricostruzione di edifici privati.

Sono ammissibili al contributo: interventi di rafforzamento locale, che rientrano tra le ‘riparazioni o interventi locali’ dalle vigenti norme tecniche; interventi di miglioramento/adeguamento sismico, per i quali le vigenti norme tecniche prevedono una valutazione della sicurezza pre e post intervento; interventi di demolizione e ricostruzione.

Tutti i cittadini interessati dovranno presentare la domanda, scaricabile dal sito del Comune, entro le ore 12 del 23 gennaio 2017. Possono aderire al piano i soggetti in possesso di unità immobiliari, i cui due terzi dei millesimi di proprietà, sono destinati a residenza stabile e continuativa di nuclei familiari, oppure all’esercizio continuativo di arte o professione o attività produttiva. Non rientrano gli stabili oggetto di interventi strutturali già eseguiti o in corso alla data di pubblicazione dell’avviso, o che usufruiscano di contributi pubblici per le medesime finalità.

I lavori dovranno iniziare entro trenta giorni dalla comunicazione all’interessato dell’ammissione a contributo e dovranno essere completati entro 270 giorni (nel caso di rafforzamento locale), entro 360 giorni (nel caso di miglioramento sismico), entro 450 giorni (nel caso di demolizione e ricostruzione).

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru