• Mar. Dic 6th, 2022

Spaccio a Casavatore e nelle aree limitrofe a nord di Napoli

CASAVATORE (NA). I carabinieri di Marcianise hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale Napoli Nord, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di quattro persone, arrestate a Casavatore (NA), Cividale del Friuli (UD) e Taranto, ritenute responsabili di spaccio di ingenti quantitativi di hashish.

Le indagini espletate hanno riguardato le attività illecite degli arrestati, che si rifornivano nel comprensorio di Portici (NA) ed Ercolano (NA) e distribuivano successivamente lo stupefacente nel comune di Casavatore (NA) e nelle aree limitrofe a nord di Napoli.

L’efficace azione di contrasto articolata su attività tecniche e mirati servizi di osservazione, controllo e pedinamento, consentiva d’individuare i canali di approvvigionamento ed accertare la cessione di 65 Kg circa di hashish, trasportati mediante l’ausilio di un’autovettura dotata di doppio fondo.

Durante l’attività investigativa, veniva altresì arrestato il corriere destinatario dell’odierna misura cautelare e si procedeva al sequestro di 10 Kg di hashish, nonché del veicolo utilizzato per il trasporto.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale

Rispondi