Mer. Feb 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Cascano. “Assurdi equilibri”, presso la Casa del Fanciullo l’atteso evento

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Una iniziativa culturale che inaugura la stagione degli appuntamenti presso la struttura

La Casa del Fanciullo è già un punto di riferimento per il territorio

CASCANO di Sessa Aurunca – Si svolgerà a Cascano, venerdì prossimo, 3 gennaio 2020, l’importante iniziativa culturale denominata “Assurdi Equilibri”.

La frazione aurunca ospiterà a partire dalle ore 18:30 presso la “Casa del Fanciullo” (ovvero l’ex oratorio Don Tonino Bello), nel cuore del centro storico, l’evento “Assurdi Equilibri” promosso dal collettivo artistico

L’iniziativa che si svolgerà il 3 gennaio 2020

“Il banchetto di Erato” in collaborazione con lo staff che cura appunto l’organizzazione e la promozione della “Casa del Fanciullo”. Una performance di musica, poesie e sculture inedite accompagnata da ottimo vino locale per un momento di convivialità all’insegna della conoscenza.

Questo è solo il primo di una serie di appuntamenti che nel 2020 caratterizzeranno l’oratorio parrocchiale di Cascano. La struttura infatti recentemente è stata ammodernata per realizzare un importante luogo di aggregazione per i giovani locali.

La Biblioteca della “Casa del Fanciullo”

In realtà la “Casa del Fanciullo” vuole essere un modello per l’intero territorio. Attualmente essa presenta un’aula studio con annessa biblioteca, una sala giochi, campetti sportivi. Insomma molto più di un semplice circolo culturale.

“La Casa del Fanciullo nasce all’interno di Cascano – spiega Fabrizio Marino, uno dei giovani volontari che insieme ad altri ragazzi del posto portano avanti le iniziative ed i progetti dell’ex oratorio – nel cuore pulsante di una comunità che continua a resistere contro lo spopolamento dei piccoli centri.

Fabrizio Marino volontario della “Casa del Fanciullo”

Il progetto – prosegue – nasce dall’esigenza condivisa tra un gruppo di giovani e il parroco Don Roberto Palazzo che ha subito creduto e sostenuto il progetto e lo scopo della rinascita cascanese”.

La struttura nei suoi pochi mesi di vita è già diventata una solida realtà non solo per Cascano. I promotori infatti puntano a trasformarla in un vero e proprio punto di riferimento per l’intero territorio dell’Alto casertano. Un’oasi felice di studio, cultura, musica, sport, condivisione, passione.

Il campetto sportivo della struttura

Questo è l’obiettivo che si sono prefissati i ragazzi di Cascano che invitano tutti a visitare la “Casa del Fanciullo” e a toccare con mano il piccolo “miracolo” che si sta realizzando in un territorio troppo spesso abbandonato a se stesso.

L’appuntamento del 3 gennaio dunque sarà solo l’inizio di un importante percorso di crescita che vedrà Cascano e la “Casa del Fanciullo” assolutamente protagonisti. Non resta dunque che visitarla il prima possibile.

L’interno dell’ex oratorio completamente ammodernato
Area studio e postazioni internet per i giovani
La Chiesa di Cascano
Installazione artistica a Cascano di Sessa Aurunca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close