• Lun. Ott 18th, 2021

Caserta. Architettura, Massimo Pica Ciamarra sarà ospite del Liceo Manzoni

DiThomas Scalera

Feb 23, 2017

CASERTA. Sabato 25 Febbraio alle 11 Massimo Pica Ciamarra sarà al liceo Manzoni per “le Conversazioni – Architettura, Cultura e Territorio”. Ricordiamo che Massimo Pica Ciamarra rappresenta una importante eccellenza in ambito accademico una storica voce intellettuale dell’architettura nazionale, sarà il gradito ultimo ospite della manifestazione “le Conversazioni” manzoniane. Il dibattito di sabato avrà anche il patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Caserta la manifestazione ha visto la completa partecipazione di importanti ospiti come Raffaele Cutillo, Jolanda Capriglione, Beniamino Servino- i tre ospiti nei precedenti incontri hanno centrato l’attenzione degli studenti del Manzoni portando come discussione importante le riflessioni sul tema dell’architettura nazionale. Proprio l’architettura nazionale sarà il tema principale dell’ultimo incontro, ad aprire l’intervento dell’ospite sarà il capo d’istituto Adele Vairo, mentre il dibattito sarà moderato dal caporedattore del “Mattino” Lorenzo Calo. Gli ospiti intervenuti agli incontri hanno suscitato una piacevole attenzione didattica sulla tematica dell’architettura. Con noi si è complimentato anche il Dipartimento di Storia dell’Arte e dell’Architettura. << La scuola afferma la preside Vairo deve essere più tangibile, bisogna lavorare per avvicinare i giovani verso il mondo delle professioni lavorative. I pensieri e gli argomenti esposti dagli ospiti che hanno partecipato alla manifestazione sono serviti ad offrire agli studenti nuove esperienze formative di conoscenza il tutto potrà essere di aiuto per i nostri allievi nella costruzione della base futura della professionalità.>>

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru