Dom. Ott 20th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. Bacino di Crisi, i lavoratori: “Adesso basta! Terra di Lavoro sta morendo!”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

bacino di crisi caserta

CASERTA. Ahinoi, ci ritroviamo ancora una volta  a fronteggiare un “muro” che perde “acqua” una “nave”  che affonda a suon di “perdite”tutto per cercare di far luce su una disastrosa situazione che vede “Terra di Lavoro” con l’acqua alla gola.
Qualora non fosse ancora chiaro noi lavoratori vogliamo raccontarvi la situazione attuale, con tre passaggi fondamentali:
1) Napoli – Centro Direzionale: Mercoledì  5 Ottobre  alle ore 10.00 presidio dei  lavoratori all’interno del Centro Direzionale. Li tutti noi  attenderemo  una risposta importante  dai  vertici regionali, su questa sacrosanta data che dovrebbe sancire l’inizio dei corsi di formazione retribuiti per i lavoratori, tutti noi speriamo in una rapida soluzione.  La Regione si è detta pronta ad anticipare un sostegno economico ai lavoratori del <BACINO DI CRISI DI CASERTA> tutto questo dovrebbe avvenire prima dell’inizio dei corsi. All’incontro parteciperanno tutte e tre le sigle sindacali.
2). Roma – A breve ci saranno notizie su quando avverrà il famoso incontro con il sottosegretario al Ministero del Lavoro Franca Biondelli, si spera che la class-action messa in atto dall’Onorevole Camilla Sgambato possa portare risultati concreti. Tutti noi attendiamo modifiche sulla vergognosa  “Legge Poletti”. Non è possibile che i lavoratori che hanno terminato la mobilità negli anni 2015/16/17 siano esclusi da una licenziosa circolare ordinaria del 24/11/2014 del Ministero del Lavoro. Basta con il gioco “dello scarica barile”che vede i politici accollare le proprie responsabilità sulle spalle di altri. Vogliamo chiarezza.
3)  Caserta- Terra di Lavoro.  Assurdo escludere Caserta dall’area di crisi complessa,   Cari politici è il momento di assumervi le proprie responsabilità verso i lavoratori, fate gli uomini (non fate i penosi, oppure i moralisti). Qui c’è un disastro sociale in atto, la parola “fine” non la utilizzeremo nemmeno oggi, perché sappiamo che non è ancora finta.
FATE GLI UOMINI !!! TERRA DI LAVORO STA MORENDO !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open