• Mar. Ott 26th, 2021

Caserta. Bilanci di previsione non approvati, diffidati 71 Comuni. Ecco quali

DiThomas Scalera

Apr 10, 2017

CASERTA. Il Prefetto di Caserta, Arturo De Felice, ha diffidato 71 Consigli Comunali della provincia ad approvare, entro venti giorni dalla notifica del provvedimento stesso, il bilancio di previsione 2017, il cui schema risultava già approvato dalla Giunta comunale. I provvedimenti sono stati emessi nei confronti del Capoluogo Caserta e dei Comuni di: Ailano, Alvignano, Arienzo, Aversa, Bellona, Caianello, Capodrise, Capriati a Volturno, Capua, Carinola, Casagiove, Casal di Principe, Casaluce, Casapulla, Castel Campagnano, Castel di Sasso, Castel Morrone, Castel Volturno, Castello del Matese, Cellole, Cervino, Ciorlano, Conca della Campania, Curti, Dragoni, Falciano del Massino, Formicola, Frignano, Gallo Matese, Galluccio, Giano Vetusto, Gioia Sannitica, Grazzanise, Gricignano di Aversa, Letino, Liberi, Lusciano, Macerata Campania, Maddaloni, Marcianise, Marzano Appio, Mignano Monte Lungo, Mondragone, Parete, Pastorano, Piana di Monte Verna, Pietramelara, Pietravairano, Pignataro Maggiore, Pontelatone, Portico di Caserta, Prata Sannita, Presenzano, Riardo, Roccamonfina, Roccaromana, Ruviano, San Cipriano d’Aversa, San Marco Evangelista, San Prisco, Sant’Angelo d’Alife, Sant’Arpino, Sessa Aurunca, Succivo, Teano, Teverola, Tora e Piccilli, Vairano Patenora, Valle Agricola e Valle di Maddaloni. Per il Comune di Recale il Prefetto ha nominato un commissario ad acta per la predisposizione dello schema di bilancio, a seguito dell’annullamento della delibera di approvazione dello stesso da parte della Giunta comunale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru